5 raccomandazioni per praticare lo yoga a casa

Anche se è sempre meglio iniziare a frequentare un corso professionale per iniziare lo yoga, possiamo anche esercitarlo a casa. Ora, da un lato, dobbiamo aver già imparato la tecnica e d'altra parte abbiamo bisogno di un istruttore che viene a insegnarci. Non è un esercizio facile come sembra e ha bisogno di un allenamento per sapere come funziona.

Quando abbiamo già un livello base, possiamo informarci, guardare video di professionisti e continuare con lezioni virtuali che faremo comodamente da casa.

Stabilisci obiettivi

È una raccomandazione che può anche essere trasferita a molti altri esercizi. È importante stabilire obiettivi e obiettivi da raggiungere. Solo in questo modo possiamo vedere progressioni, andare avanti e motivarci a perseguire l'obiettivo che ci siamo prefissati.

Stabilire una routine

Il desiderio e gli obiettivi sono inutili se non stabiliamo una routine di esercizi per praticare lo yoga settimanale. Quando andiamo in una classe abbiamo già un sacco di bestiame perché l'insegnante non stabilisce questa routine, ma a casa, dato che dipende da noi, può costare molto di più. Sii tenace e stabilisci un programma e gli orari per portarlo avanti.

Inizia con la meditazione

Dobbiamo iniziare con lo yoga in modo rilassato e creare un ambiente favorevole ad esso. Le diverse asana vengono raggiunte se siamo preparati. Pertanto, prima di iniziare, dobbiamo allungare, rilassare e meditare per alcuni minuti. È davvero una delle azioni che fanno parte di una lezione di yoga.

Varia i tuoi asana

Inizia con posture più facili per raggiungere quelle più complicate. Ma la varietà renderà l'esercizio più intenso e inoltre non ti annoierai quando fai yoga a casa. Ricorda che tutto dipende dalla tua volontà, e se vedi che ti costa allora è che hai bisogno di un istruttore per tornare a casa e dirigere le sessioni.

Aumentiamo la frequenza della pratica

Questo è piuttosto quando abbiamo già stabilito una routine e abbiamo raggiunto un primo obiettivo. Allora siamo pronti per raggiungere il livello successivo, ovvero: aumentare la frequenza della nostra pratica. Questo ci permetterà di vedere sempre più progressioni nelle nostre posture o asana e miglioreremo mentalmente e fisicamente.