Dì addio ai gomiti asciutti!

I gomiti sono quelli dimenticati del nostro corpo. Tuttavia, sono una delle parti più sensibili e se non prestiamo loro l'attenzione necessaria, immediatamente si rompono, si sfaldano, si asciugano o scoloriscono . Oltre ad essere un problema estetico, soprattutto quando iniziamo a metterci in mostra con il bel tempo, può diventare fastidioso, producendo prurito o bruciore. Recuperare il suo splendore ed evitare i gomiti secchi è una questione di piccole abitudini, che condividiamo con voi.

Esfoliare e idratare i gomiti per prevenire la secchezza.

.

Perché abbiamo i gomiti asciutti?

I gomiti si asciugano più velocemente rispetto ad altre parti del corpo. Il motivo principale è che la pelle che li circonda è una delle più spesse del nostro corpo, che è la più incline ad asciugarsi. Inoltre, è in contatto permanente con altre superfici di supporto, che le fa perdere idratazione, secchezza e ispessimento, dando origine a ciò che è noto come ipercheratosi. L'uso di saponi o lozioni troppo forti, malattie dermatologiche come l'eczema o la psoriasi, la carenza di vitamine A ed E, il freddo o il caldo e la mancanza di igiene sono altre cause della pelle secca . gomiti.

Rimedi per i gomiti secchi

L'esfoliazione è la chiave per ripristinare la morbidezza sui gomiti secchi . Approfittate del tempo della doccia per darvi massaggi nella zona, disegnando sempre cerchi, con un guanto speciale o con una spugna in fibra naturale . Se hai una pelle molto ruvida, puoi usare la pietra pomice, ma non abusarne perché, sebbene abbia un effetto esfoliante, può essere aggressiva e causare l'effetto opposto.

Dopo l'esfoliazione, è importante idratare l'area . L'ideale è una crema ricca di vitamina E o aloe vera, anche se le creme per le mani funzionano anche molto bene, dato che sono più grasse del corpo. Come extra, puoi applicare, due o tre volte alla settimana, limone naturale, poiché l'acido citrico è un esfoliante naturale e sbiancante.