Scopri la dieta della pasta dimagrante

Attualmente ci sono un gran numero di diete per perdere peso. Sebbene la maggior parte di essi non sia scientificamente provata e alcuni nutrizionisti li interroghino, è bene sapere quali di essi esistono e possono essere applicati.

Mangiare la pasta può anche perdere grasso. Di per sé è necessario sottolineare che la pasta non ingrassa e che apportano vitamine, minerali e carboidrati che sono necessari affinché il corpo funzioni correttamente. Vediamo come è la dieta della pasta .

Com'è la dieta della pasta

La ragione per cui la pasta è buona per rimanere in linea e in forma è a causa della quantità di sostanze nutritive che porta. Ad esempio, vediamo che contiene minerali essenziali, come magnesio, ferro o fosforo. A sua volta, presenta vitamine B ed E.

Tutta la pasta contiene fibre, quindi regola anche il nostro intestino per funzionare correttamente e non abbiamo problemi di ritenzione idrica e digestiva.

Ciò che ci rende davvero grassi, come diciamo noi, non è la pasta in sé, ma tutto ciò che aggiungiamo ad essa. Sii il formaggio, le salse, le spezie, il sale e molti altri ingredienti che vanno bene perché la pasta si combina con carne e pesce.

La migliore pasta

La migliore dieta di pasta è quella con meno salse. Ad esempio, possiamo aggiungere olio d'oliva invece di salse leggermente grasse. Pomodoro naturale, verdure e formaggio fresco o a basso contenuto calorico. Possiamo anche scegliere la pasta integrale e in particolare la singola, cioè se si tratta di pasta ripiena fresca, questo può farci aumentare di peso perché il ripieno è di solito abbastanza forte.

Effetti nutrizionali

Molte persone optano per la dieta della pasta perché, a parte questo, è molto buona, i carboidrati nella pasta riempiono i bisogni metabolici del corpo. Non producono alcuni effetti collaterali dannosi ed è una dieta a basso contenuto di colesterolo, che fornisce anche benefici per il cuore. La pasta è un alimento a basso contenuto di grassi (1, 5%) e una fonte inestimabile di proteine ​​(15%).

Coloro che lo difendono stabiliscono che con questa dieta si possono perdere cinque chili in due settimane. E questo, grazie ai carboidrati, abbiamo energia, ci sentiamo meglio e siamo sazi, quindi non ci sentiremo di fare a pezzi tra un altro tipo di cibo meno sano . La pasta dovrebbe essere il più fatta in casa possibile, quindi un'opzione è di farlo a casa.

Non dimenticare che per far crescere la dieta dobbiamo continuare con uno stile di vita sano, fare esercizio fisico e combinare pasta con frutta e altri cibi sani.