Cos'è l'iperidratazione o l'avvelenamento da acqua?

Il corpo dovrebbe idratarsi adeguatamente specialmente in estate. Ora, tutto in eccesso ha il suo rischio. Quindi c'è l' iperidratazione o intossicazione da acqua che è nota come quadro clinico che si verifica quando il corpo ha un super eccesso di acqua. Cioè, quando è stata consumata più acqua di quella che può essere eliminata.

L'iperidratazione fa sì che alcuni minerali e vitamine vengano rapidamente diluiti nel plasma sanguigno e compaiono vari sintomi e lo sviluppo di importanti problemi di salute.

In condizioni normali, una persona sana in cui la ghiandola pituitaria, i reni e il cuore lavorano senza problemi può bere fino a 7 litri di acqua al giorno. Ma quando questi valori vengono superati c'è un'eccessiva diluizione di sodio nel sangue e aumenta la produzione di ormone antidiuretico.

Conseguenze di overhydration

Ci sono varie conseguenze dell'intossicazione dell'acqua. Da un lato, con livelli di sodio inferiori a 100 mmol / L, potrebbe esserci un'alterazione del sistema nervoso e questo porterebbe a edema cerebrale, coma o morte.

Mentre questa iperidratazione è solitamente più frequente quando i reni non eliminano normalmente le urine . Mentre può essere il risultato della sindrome di inappropriata secrezione di ormone antidiuretico. Inoltre, quando si subisce un eccesso di volume nel sangue, il liquido può accumularsi nei polmoni e nella zona inferiore delle gambe.

trattamento

Dato questo problema è vitale andare dal medico che darà una diagnosi e anche un trattamento. Il trattamento fisso, dopo l'analisi del sangue e di altri, dipende sempre dalle condizioni di ogni persona e dalla causa diretta dell'intossicazione dell'acqua.

Di solito si consiglia di limitare l'assunzione di liquidi e sodio, poiché il sodio stimola il corpo a trattenere l'acqua. Il medico può anche prescrivere diuretici per aumentare l'eliminazione di sodio e acqua nelle urine che è in eccesso.

Mentre altri farmaci favorevoli per trattare questo problema possono aumentare l'escrezione di acqua . La cosa normale è che, a seconda del problema dell'iperidratazione, il paziente viene ricoverato in ospedale per alcuni giorni e può essere sotto la supervisione del medico al momento dell'esecuzione del trattamento.