Correre: come iniziare bene la stagione

Ci sono certe volte in cui di solito vedi più corridori. Soprattutto accade a settembre e all'inizio della primavera, per fare più sport, iniziare il bel tempo, avere più voglia di uscire e perdere peso. Per iniziare bene la stagione è fondamentale andare progressivamente.

Ma c'è di più, perché è importante svolgere un importante processo mentale, perché non dovremmo parlare solo del fisico. Pertanto, la motivazione per iniziare e seguire è importante.

Obiettivi e sfide

Non possiamo iniziare una stagione di corsa senza un buon piano di sfida. Con questi fissiamo quegli obiettivi che vogliamo raggiungere e sarà più facile assumerli. Le sfide devono essere misurabili e gestibili, perché non serviranno a niente se iniziamo alla fine. Con questi obiettivi saremo più motivati ​​a continuare o iniziare il nostro esercizio.

Hai già l'attrezzatura giusta?

È possibile che cambiando stagione la tua squadra sia diventata obsoleta. È conveniente cambiarlo. Acquisiremo nuove scarpe da corsa, collant e una maglietta a maniche corte. Con tutto questo avremo molto più desiderio di ricominciare e correre di nuovo.

Esercizio e più esercizio

Non finiremo subito. Il nostro corpo ha bisogno di allenarsi, allenarsi, riscaldarsi ... è il modo migliore per iniziare la stagione con la corsa. Se non sei stato in palestra per un lungo periodo, dovresti fare alcuni esercizi per alcune settimane. Se al contrario, di solito facciamo sport, è sufficiente tonificare e riscaldare come al solito, ma alzare il livello.

Inizia progressivamente

È meglio non essere troppo esigenti e iniziare questi allenamenti progressivamente. Ecco perché è così importante stabilire un piano e obiettivi da seguire. Questo inizia lentamente e poi aumenta il ritmo con il passare delle settimane. Si consigliano lanci morbidi, se usciamo per dargli tutti i primi giorni, abbiamo più rischi di lesioni.

Da solo o in compagnia?

Un modo per iniziare una stagione è chiedersi se è conveniente per te correre da solo o in compagnia. Con la seconda opzione puoi essere molto più divertente e fare una specie di gara per vedere se superiamo gli altri. Ma è anche rispettato se si vuole correre da soli perché è legato al raggiungimento di obiettivi che non vogliamo saltare.