Come creare una sciarpa in modo semplice

Anche se il bel tempo e l'approccio primaverile, è importante avere sempre una sciarpa a portata di mano perché questi sono forse i complementi di moda che fanno tendenza oggi. Che si tratti di lana, maglia, filato o qualsiasi altro tessuto che sia più "cool", una sciarpa completerà in modo speciale i tuoi "sguardi" e potrai farlo anche tu. Se vuoi sapere come creare la tua sciarpa, te la spiegheremo passo dopo passo.

L'origine della sciarpa

L'uso della sciarpa, soprattutto quando fa freddo, si è diffuso in tutto il mondo, ma se vuoi sapere qual è l' origine di questo indumento o accessorio, ti diremo che risale all'antico Egitto, dove è stata usata la prima sciarpa registrata dalla regina Nefertiti, che si dice abbia usato un "fazzoletto intrecciato con un copricapo conico" nel 1350 a. C.

Anche sotto l'imperatore cinese Cheng, per marcare il rango militare venivano usati fazzoletti di stoffa. Più tardi, in Croazia, la sciarpa continuò a svolgere un ruolo nella classifica militare, con gli alti comandanti che indossavano sciarpe di seta e soldati di basso rango che indossavano il cotone.

Tuttavia, non è stato fino al 19 ° secolo che le sciarpe sono diventate un accessorio di moda popolare. Per la maggior parte della sua storia, la sciarpa è stata usata come tessuto per sudare o per mantenerti pulito. Ciò è cambiato quando gli stilisti hanno visto il potenziale per trarre vantaggio dai tessuti e dai disegni che provenivano da regioni come l'India.

In questo modo, fu il colosso della moda francese Hermes a disegnare la prima sciarpa di seta grafica pronta per l'uso nel 1837 . Nello stesso anno, l'industria della moda in Europa e in America abbracciò le sciarpe dopo che la regina Vittoria si sedette sul suo trono e rese popolari magnifiche sciarpe di seta con stampe grafiche sorprendenti. I disegni e i tessuti utilizzati denotavano la classificazione di classe e servivano a significare il senso della moda. La nascita della sciarpa moderna era appena avvenuta.

Attualmente, praticamente tutte le sciarpe sono realizzate in lana e anche se per questo dobbiamo sapere come tessere, la verità è che in un modo semplice puoi anche creare delle belle sciarpe come questa che ti spieghiamo.

Passi per fare una sciarpa

Se non sai come lavorare a maglia, non ti preoccupare, perché le tue stesse mani possono aiutarti a creare la sciarpa più bella di tutte. Non ci credi? Quindi attenzione ai materiali che sono necessari e ai passaggi che ti diamo perché ti sorprenderemo.

I materiali di cui abbiamo bisogno per creare la nostra sciarpa sono:

  • Due fili (circa 3 mm di spessore).
  • Le tue mani.
  1. Iniziamo unendo i due fili, facendo un semplice nodo. Ora dobbiamo lavorare il filo tra le dita come se fossero ferri da maglia.
  2. Per fare questo, devi solo fare un cerchio con i fili attaccati, cioè attraversare il filo e quando vediamo che si è formato un cerchio, ci mettiamo il pollice e l'anulare, prendiamo il filo e lo passiamo attraverso il cerchio.
  3. Ora di nuovo devi mettere le due dita indicate, prendere il filo ed estrarlo. Tutto il tempo è lo stesso processo. Mentre con l'altra mano teneva il fondo dei fili, dov'era il nodo in modo che formasse lo schema della nostra sciarpa. Non hai ancora bisogno di aggiustare nulla. La catena dovrebbe essere formata da sola e il filo dovrebbe sentirsi fluido in modo che la catena che stiamo facendo non venga tirata.
  4. Quando stai raggiungendo la fine, taglia l'eccesso e fai un nodo, prima tirando le corde . Una volta terminato il tutto, puoi unire le estremità di ciascuna estremità e gli uguali nel caso in cui uno sia più lungo di un altro. Puoi anche piegare la sciarpa e fare un nodo sulla punta per renderla più bella.

Tu stesso hai realizzato questa semplice sciarpa di filato, che puoi realizzare anche con lana non molto spessa. L'abbiamo spiegato con due thread, ma puoi seguire la stessa procedura con quattro e fino a sei thread.