Come liberare spazio automaticamente in Windows 10

Oggigiorno è facile poter risparmiare spazio sul nostro computer attraverso l'uso di dischi esterni, ma il sistema operativo stesso deve essere rilasciato di volta in volta per garantire il corretto funzionamento. In questo modo, spiegheremo di seguito, in modo semplice, come liberare lo spazio automaticamente in Windows 10.

È sempre bene che eliminiamo tutti i file che non usiamo, così come i programmi e le applicazioni non necessari sul nostro computer e con questo puoi liberare spazio e memoria dal tuo computer, ma hai anche la possibilità di farlo automaticamente e per questo, niente come seguire il passi sotto

Passos per liberare spazio automaticamente in Windows 10

  1. L'unica cosa che devi fare per poter liberare spazio automaticamente in Windows 10 è andare su Start> Impostazioni> Sistema > Archiviazione e vedrai diverse opzioni.
  2. Uno di questi è il " Sensore di memoria ", quindi se si sposta il cursore o la scheda per attivarlo, è possibile liberare automaticamente spazio da Windows annullando entrambi i file temporanei che non vengono utilizzati e quelli presenti nel cestino.
  3. D'altra parte, puoi anche configurare come liberare spazio, quindi devi "cliccare" sull'opzione "Cambiare il modo di liberare lo spazio automaticamente" e in questo modo impostare i parametri in modo che Windows liberi lo spazio automaticamente quando decidi, oppure puoi anche impostare una scadenza giornaliera, mensile o settimanale.
  4. Puoi anche scegliere come eliminare i file temporanei e anche, quanto spesso svuotare il cestino o eliminare i file che si trovano nella cartella "I miei download".
  5. In questo modo semplice, sarai in grado di liberare spazio automaticamente in Windows 10, anche se potresti non voler attivare il sensore di archiviazione perché non vuoi che il tuo lavoro venga interrotto quando il sistema inizia improvvisamente a liberare spazio. In questo senso, nella stessa sezione di Archiviazione, hai l'opzione "Spazio libero ora"; in modo che il computer pulirà automaticamente tutti i file temporanei che non ti servono in quel momento.
  6. Il sensore di archiviazione in Windows 10 è una funzione efficace e altamente consigliata, ma non dovresti pensare che sia sempre in esecuzione. Infatti se non si configura nulla e si lascia l'opzione per liberare spazio quando "Windows decide" è possibile che il sistema ti permetta di scaricare file e lavorare con loro o memorizzarli senza problemi finché il computer non rileva che non è rimasta molta memoria quando mettere in spazio libero, in modo da poter continuare ad usare il computer senza che tu notassi che l'azione è stata eseguita e, soprattutto, senza perdere alcuna informazione o file che sono veramente importanti.