Come essere un emo

Se sei interessato a sapere come essere un emo, ti identificheresti sicuramente con lo stile di celebrità come Avril Lavigñe o Hanna Beth. Lo stile EMO è stato molto popolare sin dall'inizio del millennio, l'estetica trasgressiva e urbana dell'EMO non passa inosservata, ha molto a che fare con lo stile 'punk' degli anni '80, lo stile gotico e il romanticismo del XIX secolo.

Qual è lo stile EMO?

Negli anni '80 un genere musicale chiamato Hardcore Punk, associato al punk rock e pop indipendente, ha dato origine al fenomeno EMO. I testi di questa musica ricordavano la poesia strappata , l'apprezzamento del diverso dal comune, l'originalità contro la tradizione. Queste premesse non sono una creazione dell'EMO, nel diciannovesimo secolo e sono state seguite nel Romanticismo, tuttavia l'EMO avvicina queste idee per creare il proprio stile riflettendolo in un'estetica molto particolare . Gruppi come Misery Business o AFI rappresentano lo stile EMO.

Passi per essere un emo

Essere parte di uno stile o di un movimento dipende molto dal sentimento di affinità, dall'identificazione con le idee e dall'estetica. Vi diciamo le premesse da seguire per farlo sembrare un Emo. Dipende da te se lo fai per divertimento o perché vuoi essere Emo.

  1. Per essere un emo dovrai somigliarlo e questo passa attraverso l'estetica . I vestiti, il trucco e l'acconciatura sono fondamentali per sembrare un'Emo . I seguaci di questo stile cercano di rompere con gli affermati, è per questo che sono ammessi tutti i tipi di acconciature e trucchi, a condizione che escano dall'estetica tradizionale.
  2. Il nero dovrebbe essere il tuo colore, speziato con alcuni tocchi di bianco, ma i toni scuri dovrebbero predominare nel look. Se guardi lo stile gotico, il punk e il rock usano molto il nero . La bevanda Emo da quelle fonti. I jeans grounge, molto attillati e strappati, sovrapposizioni di vestiti, camicie su camicie. Estetica rock, pelle, chiodini, t-shirt con loghi trasgressivi tipo anni 80. Gli EMO sono anche basati sul romanticismo, quindi combinano pizzi, o abiti in stile vintage con jeans e pantaloni di pelle.
  3. Le acconciature Emo sono straordinarie, con tagli pieni di sguardi irregolari e non strutturati, un aspetto trasgressivo, che è praticamente tracciato delle acconciature punk degli anni 80. Sia le donne che gli uomini che seguono questo stile spesso tingono tutti i capelli o gli stoppini colori sorprendenti, rosa, blu o viola. Anche le scoloriture, le zone dei capelli, le punte chiare e questi capelli scuri, o qualche stoppino bianco e il resto dei capelli.
  4. Sono pettinature molto Emo con frange larghe e stoppini molto lunghi, o aree rasate.
  5. Il makeup segue l'estetica gotica (tipo Sleepy hollow), la carnagione molto bianca, gli occhi fumosi in toni molto scuri e le labbra in toni scuri.
  6. I complementi sono importanti. Usano tutti i tipi di gioielli per capelli, ganci, fiocchi, fasce per la testa, persino corone. Bracciali con borchie, spille, spille con facce o messaggi in giacche, cappotti o zaini, catene e tatuaggi. Pearcing su orecchie, naso o labbra (che possono essere anelli perlaceo finti che si aprono e vengono posizionati sul naso o sulle labbra).
  7. Le calzature dell'EMO seguono un'estetica variegata, dagli stivali Converse agli stivali di tipo militare.