Come evitare una colica gassosa

Le coliche gassose o coliche intestinali, molto comuni nei bambini e negli adulti, sono un dolore spasmodico che colpisce l'intestino e può manifestarsi all'improvviso o svilupparsi gradualmente, diventando cronico.

È un dolore che può essere dovuto a diversi fattori, quindi è sempre meglio consultare un dottore quando appare, anche se se in precedenza hai sofferto e non vuoi essere ripetuto, o hai un bambino che soffre spesso, ti daremo un po ' consigli e rimedi per sapere come evitare una colica gassosa.

Sintomi e cause della colica gassosa

Il principale sintomo della colica intestinale è il dolore, perché provoca la contrazione dei muscoli presenti nelle pareti dell'intestino. Oltre a questo, tuttavia, ci sono anche altri sintomi come frequenti episodi di diarrea, vomito, nausea persistente, vomito e fiato fecale, gonfiore, sudorazione e gonfiore.

Ci sono principalmente due importanti cause di coliche gassose:

  • Il primo si riferisce all'occlusione parziale o totale del tratto intestinale: la massa fecale, infatti, non può svolgere il suo corso normale e accentua la muscolatura liscia dell'intestino, causando dolore.
  • Il secondo, tuttavia, colpisce il canale intestinale.

Ma oltre a quanto sopra, soffrire di una colica del gas può essere dovuto a:

  • Ingestione abituale di grandi quantità di cibo (ad esempio, in soggetti che soffrono di bulimia).
  • Prendere farmaci, in particolare purganti.
  • Freddo (le basse temperature, infatti, stimolano la contrazione delle pareti intestinali, soprattutto se sono già cronicamente infiammate).
  • Infezioni localizzate nell'intestino e organi vicini.

Una volta che abbiamo visto i sintomi e le cause dei crampi di gas, vediamo come possono essere evitati . Non solo come trattarli, ma cosa fare in modo che non si ripetano.

Rimedi per evitare le coliche gassose

Prima e prima di iniziare, la prima cosa che dovresti fare se hai avuto una colica di gas e hai paura di ripeterlo, è controllare se la colica è associata a sanguinamento rettale o vaginale e febbre alta, poiché potrebbe essere l'effetto di ostruzione intestinale, infezione o, nelle donne, gravidanza ectopica e aborto spontaneo. Se questi sintomi sono presenti, si dovrebbe cercare immediatamente un trattamento medico.

  • Se sai che la colica, tuttavia , è dovuta a gastroenterite, colite ulcerosa o morbo di Crohn, puoi evitarli assumendo l'ibuprofene per alleviare i sintomi.
  • La colica può anche essere uno spasmo associato a stitichezza, quindi se ne soffri per questo motivo, devi seguire una dieta ad alto contenuto di fibre .
  • Potresti anche iniziare a notare i primi sintomi del dolore colico, in modo che non possa sparire, potrebbe essere una buona idea fare una passeggiata o fare una doccia calda .
  • Se hai il morbo di Crohn, la colica può diventare ricorrente. Per evitarli, è meglio mangiare piccole quantità di cibo, evitare caffeina, alcol, frumento, latte e cioccolato.

Alimentazione e colite

La salute del sistema gastrointestinale è ovviamente condizionata da ciò che viene mangiato, quindi una dieta sana è essenziale per evitare le coliche gassose.

In questo senso, ti lasciamo una lista di cibi che dovresti evitare per evitare coliche gassose e, soprattutto, le cause che li innescano:

  • agrume
  • kiwi
  • Frutti molto dolci, come banane, pesche, albicocche, fichi, datteri, pere, mele, anguria, melone o mango
  • cioccolato
  • Salsicce di maiale
  • Cibi piccanti
  • formaggio
  • Alcol e alcolici
  • Caffè, soprattutto a stomaco vuoto
  • Farine (sia raffinate che intere)
  • miele
  • verdure
  • latte

Cosa posso mangiare per evitare le coliche gassose?

In primo luogo, verdure al vapore perché questo tipo di cottura elimina molti batteri e aiuta la digeribilità. Quindi, gli alimenti ricchi di fibre sono raccomandati perché stimolano la regolarità intestinale, prevenendo stitichezza e casi di occlusione. Inoltre, si raccomanda di mangiare pesce bollito e bere da 1, 5 a 2 litri di acqua al giorno, in quanto ciò contribuisce alla fluidizzazione delle feci e al suo passaggio attraverso il tratto intestinale.

Come evitare i crampi gas bambino?

Nel caso dei bambini, a volte sembra inevitabile evitare le coliche (soprattutto di notte), anche se possiamo provarci, cercando di passare un tempo considerevole tra l'ultimo colpo e addormentarsi, (almeno un'ora), anche provare a dare loro un massaggio nella pancia, e non prendere molta aria mentre si mangia (latte materno o bottiglia).