Come saldare l'alluminio con TIG

Qualsiasi dispositivo o dispositivo che abbiamo a casa è probabile che si rompa, così tante volte dobbiamo sapere come saldare e, in particolare, l'alluminio, quindi vogliamo spiegare come saldare l'alluminio correttamente, passo dopo passo.

Sebbene non sia impossibile o veramente complicato, è opportuno dire che non sempre si riesce a saldare bene l'alluminio o, infatti, molte persone non riescono a saldare l'alluminio, la saldatura è stata adeguata.

Perché a volte ci costa così tanto da saldare l'alluminio? Bene soprattutto alla presenza di leghe che hanno una percentuale di alluminio, ma sono composte da altri materiali . Quindi, la soluzione migliore per sapere come saldare correttamente l'alluminio sarebbe identificare il codice della lega e ottimizzare la saldatura secondo le istruzioni specifiche. Inoltre, l' alluminio deve essere saldato con precisione e rapidità.

Un altro aspetto importante: prima di saldare l'alluminio, è necessario preparare accuratamente la superficie, eliminando ogni traccia di ruggine e lavorando immediatamente dopo la pulizia. Infatti, nel tempo, l'alluminio crea una patina nel metallo che si scioglie a una temperatura superiore a quella del metallo stesso. Quindi, se vuoi ottenere una buona saldatura, dovresti pulire il metallo con spazzole in acciaio e prodotti specifici contro la ruggine.

Ricordare questi passaggi: una saldatura di alluminio, e in generale qualsiasi saldatura, non raggiungerà mai la resistenza del materiale precedente senza tali operazioni. Inoltre, le leghe di alluminio che vengono saldate più facilmente sono solitamente le più deboli.

Vediamo ora come saldare correttamente l' alluminio . Per questo useremo il metodo più utilizzato di tutto ciò che è il metodo TIG.

Passaggi per la saldatura dell'alluminio con il metodo TIG

Il metodo Tig (gas inerte al tungsteno) utilizza l'elettrodo di tungsteno e il gas inerte per proteggere l'area da saldare. La procedura, in questo caso, offre diversi vantaggi che possono essere tradotti in termini estetici e pratici. Innanzitutto, la saldatura di alluminio con Tig è esteticamente superiore poiché non ci sono macchie ed è possibile dipingere sopra la saldatura.

È anche un processo più lento e pesante, quindi è usato per il primo strato di una saldatura che vogliamo durare a lungo. Con il metodo Tig puoi avere un maggiore controllo dell'attività e gestire il calore della saldatrice. Ciò implica avere una maggiore conoscenza dell'attività, in alcuni casi deve essere effettuato da coloro che hanno le competenze necessarie per controllare il calore, la distanza e la partecipazione dell'elettrodo di tungsteno e altri dettagli.

  1. Prima di eseguire la saldatura, assicurarsi di essere lontano da materiali infiammabili, puliti, privi di polvere e umidità. È inoltre necessario indossare occhiali protettivi per saldare l'alluminio.
  2. Un punto da sottolineare: la tecnica è legata all'uso delle aste e alla relazione con l'elettrodo . Questo materiale fornisce una saldatura rapida in modo che la differenza di acciaio, non ci si può aspettare troppo, altrimenti si corre il rischio di rovinare e rompere il materiale. Soprattutto se l'alluminio è abbastanza sottile. L'idea è quella di sincronizzare senza toccare l'elettrodo e l'asta.
  3. Per fare questo, è necessario disporre anche della saldatrice TIG o della pistola di saldatura in modo che sia necessario disporre di un ugello ceramico con cui saldare e una maniglia di rame che trattiene l'elettrodo.
  4. Devi collegare la torcia sulla parte anteriore della macchina, per questo è meglio usare l'adattatore che entra nella confezione degli accessori.
  5. La macchina funziona con un pedale che deve essere collegato ad esso.
  6. Devi selezionare il potere. Poiché stiamo saldando l'alluminio, devi scegliere la corrente alternata (CA).
  7. Prima di saldare devi macinare il tungsteno, cioè preparare l'asta di tungsteno in modo che possiamo fare una buona saldatura. Devi sempre macinare intorno alla circonferenza del tungsteno e con l'elettrodo che punta nella stessa direzione in cui ruota la pietra.
  8. Dato che è in alluminio e useremo corrente alternata, dobbiamo macinare per ottenere la punta di avere una forma a palla.
  9. Ora dobbiamo preparare la valvola del gas . Per fare questo, devi aprire e chiudere e ruotare il regolatore, fino a quando non noti che la valvola si è stabilizzata.
  10. Regola il regolatore con l'aiuto di un tasto. Controllare anche che la manopola della pressione sia invertire a sinistra.
  11. Posizionare il tubo del gas e il flussometro e lentamente accendere la valvola della bombola . Non ci vorrà più di un quarto di giro.
  12. Verificare che non ci siano perdite di gas e se non si sente nulla, è possibile impostare la portata su un valore compreso tra 4 e 12 litri al minuto.
  13. Regola anche il numero di ampere o amperaggio . Questo dipende dal materiale da saldare, maggiore è l'amperaggio.
  14. Ora non resta che unire le parti da saldare e iniziare a farlo con l'aiuto del pedale che ti darà più o meno energia. Non esitare e saldare senza fermarsi perché se lo fermi è facile che l'alluminio si indurisca e non ti permetta più di saldarlo.
  15. Il saldatore deve trovarsi in una posizione di circa 75 gradi e in accordo con l' asta che devi tenere e chiudere, con l'altra mano.
  16. La saldatura è fatta meglio come se fosse su un lato, quindi crei un angolo di circa 45 gradi in modo che i pezzi siano uniti come un triangolo dal lato. Questa è una facile saldatura che puoi fare per iniziare. Poi, man mano che ottieni più esperienza, puoi realizzare saldature più complicate.