Come ripristinare una vecchia bicicletta

Hai una vecchia bicicletta ma ti dispiace buttarla via? Forse una buona idea è di ripristinare la bicicletta in modo che possa sembrare nuova. Sotto, spieghiamo come ripristinare facilmente una vecchia bicicletta, passo dopo passo.

Restauro biciclette

Il restauro di mobili antichi sta diventando sempre più comune grazie alla moda " vintage " e sebbene sia facile per esempio restaurare un tavolo o una sedia, potrebbe costarci un po 'di più per ripristinare una bicicletta perché hanno parti come gli ingranaggi o il telaio che potrebbe essere pieno di ruggine .

In ogni caso, nulla è impossibile, quindi possiamo seguire una serie di passaggi che sono appropriati per ripristinare completamente la nostra vecchia bici e dargli un nuovo look con il vanto della nostra bici "retrò".

Passi per ripristinare una vecchia bicicletta

Per ripristinare una vecchia bicicletta avrai bisogno di :

  • Panno abrasivo (diversi grani)
  • Trapano elettrico
  • antiruggine
  • Vernice e compressore
  • olio
  • Pasta abrasiva
  • Nuovi accessori
  • Olio lubrificante
  • reattore

passaggi

  1. La prima cosa che dobbiamo fare per ripristinare la nostra vecchia bici è smontare tutte le parti, iniziando la trasmissione, quindi la catena, i pignoni, i pedali e il cambio.
  2. I pezzi, se sono molto arrugginiti, li possiamo mettere in un vaso con olio all'interno per ammorbidire la ruggine e poi pulirli. Nel frattempo, possiamo continuare con lo smantellamento dei pezzi rimanenti che compongono la bicicletta.
  3. Dopo aver smontato il telaio, possiamo iniziare il processo di restauro con esso. Usando il panno abrasivo imbevuto di acqua, iniziamo a graffiare l'ossido, eventualmente aiutando con un aerosol (che può essere acquistato in una fabbrica di vernici), il cui liquido, una volta applicato sulla superficie, cristallizza, facilitando la pulizia con l'operazione di corrispondenza.
  4. Dopo aver pulito bene il telaio, con un'altra carta vetrata molto fine e un panno abrasivo, procediamo a levigarlo per prepararlo correttamente dando poi una mano di antiossidante. Quest'ultimo deve essere applicato immediatamente e, mentre si asciuga, è possibile tornare alle parti meccaniche che avevamo precedentemente collocato nel contenitore con olio.
  5. A questo punto, infatti, possiamo pulirli con acqua corrente, dopo di che li asciugheremo con cura. Una volta che tutti i pezzi sono perfettamente asciutti e puliti, li lucidiamo con olio lubrificante e, per mezzo di una torcia a gas, diamo una piccola colorazione al fuoco.
  6. Infine, torniamo al telaio della bicicletta che possiamo verniciare con vernice che applicheremo con un compressore.
  7. Dobbiamo dipingere applicando due strati (a intervalli di mezz'ora l'uno dell'altro) di vernice e, quando quest'ultimo si asciuga completamente, possiamo lucidare usando una pasta abrasiva, come quella usata per la carrozzeria delle automobili.
  8. Ora il restauro della vecchia bicicletta è praticamente finito. Riposizioniamo le parti e, se necessario, acquistiamo nuovi accessori, come un'elegante sella in pelle, camere d'aria e, possibilmente, alcuni raggi per le ruote.
  9. Abbiamo finito! In un modo semplice, anche se un po 'laborioso, avremo ripristinato le nostre vecchie biciclette.