Come dipingere i mobili di formica passo dopo passo

I mobili Formica erano molto di moda in passato e sebbene oggi siano più laccati, possiamo ancora trovare cucine e altri mobili in formica in modo che abbiano un aspetto rinnovato, niente a che vedere con una mano di vernice . Scopri di seguito, passo dopo passo, e in modo semplice, come dipingere i mobili Formica

Cosa sono i mobili Formica

In passato i mobili Formica erano presenti in tutte le case, soprattutto in cucina, dove si poteva trovare questo tipo di mobili formati da un foglio di bachelite (o segatura pressata) che è incollato ad un agglomerato, per creare una superficie liscia, Luminoso, facile da mantenere e da pulire. Poco a poco la formica ha ceduto il posto a mobili in melaminico e laccato, ma se hai ancora questo tipo di mobili e vuoi vederli rinnovati, niente di meglio che applicare un po 'di vernice su di essi.

Vediamo quali misure dobbiamo prendere per poter dipingere i nostri mobili Formica a casa e lasciarli come nuovi.

Passi per dipingere i mobili di Formica

I materiali necessari per dipingere i mobili Formica sono i seguenti:

  • Vernice acrilica
  • Lija
  • spazzola
  • rullo
  • Sigillante per legno (riempitivo)

passaggi

  1. La prima cosa che dovresti fare per dipingere i tuoi mobili Formica è iniziare con una buona pulizia. Puoi farlo con un po 'd' acqua e sapone . Se i mobili sono molto vecchi, puoi pulirli con un po 'di ammoniaca e acqua e applicarli con un panno pulito.
  2. Tutto ciò che è maniglie o pinze dei mobili, se ha cassetti per esempio, può essere sostituito da quelli nuovi. Mentre dipingeremo, dovremo rimuovere questi pezzi in modo da sfruttare e acquistare quelli nuovi.
  3. Una volta puliti i mobili, prendi la carta vetrata e carteggia completamente fino a quando non noti che ha perso la luminosità, cioè finché non riesci a saltare tutto lo smalto.
  4. Inumidire un panno pulito e farlo scorrere attraverso i mobili in modo da poter rimuovere la polvere dalla carta vetrata che potrebbe essere rimasta.
  5. Ora è il momento di dipingere. Prima di coprire con il nastro del pittore i bordi del mobile per non uscire.
  6. Prima applica uno strato di sigillante per legno, in modo da poter coprire tutti i pori e ottenere così un buon fissaggio della vernice. Lasciare asciugare e quindi applicare una seconda mano di sigillante.
  7. Quando il sigillante si asciuga, puoi dipingere con un rullo, se lo spazzoli, vedrai come sono i segni del pennello. Applicare uno strato e lasciare asciugare, quindi applicare un secondo e dopo di ciò è possibile applicare quelli desiderati a seconda di come si desidera che i mobili si adattino. Certo, dovresti lasciarlo asciugare tra gli strati.
  8. E pronto! Infine, dovrai solo applicare uno strato di lucido poliuretanico in modo che il risultato finale sia un pezzo di formica lucida e come nuovo.