Come riciclare le posate

Oggi praticamente tutto può essere riciclato e, sebbene possiamo scegliere di fare per esempio mobili riciclati con tutti i tipi di oggetti a casa, questa volta vogliamo spiegare come riciclare le posate e fare con esso oggetti di questo tipo.

Se hai cucchiai, forchette o anche vecchi coltelli a casa, o che sono stati lasciati liberi, non gettarli via! Con loro puoi creare le cose originali come sei.

Riciclare le posate come appendiabiti

  1. Una delle migliori idee è trasformare alcune delle tue posate a casa in rack originali. Per questo avrai solo bisogno di un paio di posate (quattro o cinque saranno più che sufficienti) e un pezzo di legno.
  2. Devi prendere le posate e trasformarle nei ganci del tuo attaccapanni. Per questo , piega l'uno coperto a metà circa, sollevando la parte inferiore in modo che prenda la forma di un gancio.
  3. Se vuoi piegare facilmente le posate, puoi riscaldarle un po 'con l'aiuto di una torcia, anche se devi stare attento, reggere l'impostazione del luogo con delle pinze metalliche e piegare mentre si scalda.
  4. Dopo aver piegato le posate, devi incollarle al legno (con un po 'di silicone caldo sarà sufficiente) e il gioco è fatto! Appendi il legno (o incolla) al muro e avrai l'appendiabiti più originale di tutti.

Ricicla le posate come candelabri

  1. Un candelabro con una copertina? Avrai solo bisogno di una forchetta, che dovrai raddoppiare in due modi. Da un lato è necessario creare una curva a metà e quindi eseguire una seconda curva nella parte inferiore, in modo che questo ti consenta di tenere la forchetta sul bordo di un piatto.
  2. Ora prendi una candela e le chiavi attraverso la base fino alle due punte centrali della forcella. Il risultato sarà un candelabro davvero speciale.

Riciclaggio di posate come ritratti

  1. Ancora una volta grazie a una forcella possiamo ottenere un elemento decorativo e funzionale. In questo caso prendiamo una forchetta, e con l'aiuto di un paio di pinze, pieghiamo in avanti le due punte delle estremità , mentre le due punte centrali le pieghiamo dall'altra parte.
  2. Con questo puoi far alzare la forcella e anche servire per supportare qualsiasi foto, con o senza cornice.

Riciclaggio di posate come specchi

  1. Parecchie vecchie posate, combinate, possono servirvi perfettamente in modo da trasformarle in un bel specchio da parete.
  2. Per fare questo, devi prendere uno specchio rotondo non troppo grande e attaccarlo a un legno che avrai tagliato con la stessa forma, lasciando anche un bordo esterno.
  3. A quel bordo è che devi incollare (con silicone) e dietro al legno tutta una serie di posate, unendo cucchiaio, forchetta e coltello (grande o piccolo), in modo che questi si formino come una specie di raggi verso il sole che sarà il tuo specchio centrale.