Come richiedere il certificato digitale

Quando si effettuano diversi accordi con gli organismi ufficiali online, una delle possibilità per confermare la propria identità è il certificato digitale. Vuoi sapere come richiedere il certificato digitale? Continua a leggere e conosci le procedure necessarie per ottenerlo.

Qual è il certificato digitale

Il certificato digitale è una firma elettronica che viene installata nel browser del computer e serve a garantire la tua identità nella rete. Con esso puoi gestire comodamente dal computer e dal cellulare o dal tablet le gestioni, principalmente in organismi ufficiali come il Tesoro o qualsiasi altro Ministero, Previdenza Sociale, ecc.

Una volta installato, quando si accede a una pagina o servizio telematico che lo richiede, verrà visualizzata una finestra in cui è possibile selezionare il certificato e continuare con le procedure che è necessario eseguire.

Passi per richiedere il certificato digitale

  1. A seconda del tipo di certificato che ti serve, puoi richiederlo in un posto o nell'altro. In questo caso metteremo come esempio la National Factory of Currency e Stamp, uno degli organismi che lo emettono via Internet.
  2. Scarica il certificato dal sito Web di FNMT e creane una copia di backup. Il certificato può essere generato solo da Internet Explorer e Mozilla Firefox, non funziona con altri browser.
  3. Nel menu laterale della pagina hai diverse opzioni in base al tipo di certificato che desideri, come se fosse per una persona fisica o un rappresentante, amministratore unico o di solidarietà, persona giuridica e altro. Seleziona quello che ti corrisponde prima di passare alla fase successiva.
  4. Dopo aver scelto il tipo devi selezionare "Richiedi certificato", in quale sezione devi inserire il tuo NIF o NIE, nome e cognome così come appare sul tuo documento di identità, e anche un'email.
  5. Riceverai nella tua email il codice della richiesta e successivamente tutte le notifiche relative al tuo certificato.
  6. Per provare la tua identità, prova che sei quello che richiede il certificato, devi andare in un ufficio del Registro riconosciuto e presentare la documentazione necessaria in ciascun caso. In alcuni casi è necessario richiedere un appuntamento preliminare per essere accreditati, essere ben informati in modo da non perdere tempo.
  7. Dopo esserti accreditato, scarica nuovamente il certificato dalla pagina che ha effettuato la richiesta per la prima volta. Inserisci la DNI e il codice che ti hanno inviato via e-mail e sarai in grado di ottenere la copia e usarla in qualunque cosa ti serva.

Come puoi vedere, le procedure sono semplici e non perderai molto tempo nel richiedere il certificato digitale. Dopodiché, non c'è dubbio che qualsiasi procedura online possa essere gestita in modo rapido e conveniente.