Come viene preparata la pittura a base di calce?

Devi dipingere un mobile e vuoi che abbia un effetto invecchiato? Vuoi che il muro abbia uno strato di vernice più sottile? Puoi sempre provare l'opzione di applicare la pittura a calce, quindi vediamo , passo dopo passo e in modo semplice, come viene preparato questo tipo di vernice.

Cos'è la pittura a calce

La pittura a calce è un prodotto molto antico e totalmente naturale, costituito principalmente da una miscela di calce, borace, caseina e terra naturale . È una delle prime forme di pittura utilizzate per gli edifici architettonici e, per le sue peculiarità, è considerato un materiale di ottima qualità e in molti casi preferibile alla pittura di origine sintetica.

Essendo composto da elementi di origine naturale, questa vernice non contiene elementi tossici, non emette vapori pericolosi e non presenta alcun rischio per la salute . Inoltre, è altamente traspirante e resistente ai cambiamenti termici, e quindi è un ottimo isolante termico, oltre ad avere un'elevata traspirabilità che favorisce il passaggio naturale del vapore acqueo alle pareti, prevenendo la formazione di muffe . Se vuoi dipingere con questo dipinto, sarà bene vedere quali misure adottare per preparare la pittura a calce.

Passi per preparare la pittura a calce

Preparare la pittura a calce è qualcosa di veramente semplice per il quale avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Cal (la muratura è sufficiente)
  • acqua
  • sale

Avrai anche bisogno di un secchio e un bastone per rimuovere la miscela di questi tre ingredienti insieme a una maschera protettiva, guanti e occhiali.

passaggi

  1. La prima cosa è che proteggi bene il viso, le mani e la bocca in modo da non contaminarti respirando la polvere che rilascia la calce.
  2. Devi mescolare i tre ingredienti menzionati, in un rapporto di quattro litri di acqua calda con due tazze di sale. Una volta mescolato, è necessario aggiungere sei tazze di lime.
  3. Rimuovi tutto finché non vedi che ha la consistenza di una vernice, ma che ha una consistenza leggermente più liquida della normale vernice.
  4. Una volta che hai finito di mescolare , lascia riposare il colore e sarà bene che ogni volta che lo usi, lo rimuoverai in modo che tu possa vedere come acquisisce consistenza (a volte quando si ferma sembra che diventi un po 'incrostato ).
  5. Al momento dell'applicazione, sarà sufficiente estendere il muro o i mobili che vogliamo dipingere con un rullo.
  6. Si dovrebbe sempre aspettare che si asciughi bene, anche due giorni, perché l'effetto di copertura e sbiancamento aumenta con il tempo. Se non è abbastanza, dargli un'altra mano (di solito due dovrebbero essere sufficienti).