Come interpretare i sogni

Tutti noi abbiamo sogni che possono farci chiedere se hanno un significato speciale. Forse sogniamo qualcosa di buono o qualcosa di brutto che ci segna e che anche noi ossessiamo vedere di seguito, come interpretare i sogni.

Il significato dei sogni

Il mondo dei sogni e la sua interpretazione affascina dalle origini dell'umanità. Filosofia, psicologia, scienza, ecc. Molte sono le discipline che indagano su ciò che accade nel subconscio, mentre dormiamo. Così tangibile dal punto di vista sensoriale, ma così impalpabile. I nostri sentimenti, paure, ansie risvegliate ritornano ai sogni sotto forma di simboli.

Ecco perché ogni sogno che abbiamo può avere il suo significato, più o meno profondo, che possiamo interpretare seguendo una serie di linee guida che spieghiamo di seguito.

Come interpretare i sogni

L' interpretazione dei sogni è qualcosa di veramente soggettivo . A seconda della nostra situazione sentimentale o personale, potremmo avere certi sogni il cui significato è qualcosa di veramente trascendentale, così che dobbiamo pensare non solo al sogno ma anche alla nostra vita o al nostro momento personale.

Puoi anche seguire queste linee guida di seguito:

  1. Trova il sogno nella tua vita : interpretare un sogno significa comprenderne la natura riequilibrante o evolutiva. Comprendere la funzione di riequilibrare un sogno significa saper restituire le esperienze e le sensazioni sognate a eventi ed eventi reali nella propria vita.
  2. Cattura il messaggio : catturare la funzione evolutiva significa, invece, identificare il messaggio di crescita che arriva con un sogno.
  3. I simboli dei sogni : gli elementi di un sogno sono chiamati, non a caso, simboli. In effetti, il simbolo è un elemento che trasmette significati aggiuntivi e più ampi. I significati di un simbolo sono solitamente molteplici e qui sta la bellezza dei sogni. In realtà, i sogni possono essere letti in vari modi e trasmettere una pluralità di significati.
  4. Riguarda la tua esperienza : i simboli dei sogni di solito rappresentano almeno due cose: un elemento di realtà esterna a noi e una parte di noi stessi . Ad esempio, se sogniamo una persona di nostra conoscenza, ciò rappresenterà una caratteristica che abbiamo catturato in quella persona (intelligente, pigro, ansioso, ecc.) E allo stesso tempo quella stessa parte in noi stessi (la nostra intelligenza, la nostra pigrizia, la nostra sentimento ansioso, ecc.).

Oltre ad avere tutto questo in mente per sapere come interpretare i sogni , puoi applicare anche questa tecnica:

La tecnica di interpretazione dei sogni

  1. Procedere per fasi: rilassamento psicofisico: è necessario sedersi e prendere una posizione comoda, in un luogo protetto, silenzioso e riservato, dove sappiamo che per una ventina di minuti nessuno ci disturberà, prestiamo attenzione al peso del nostro corpo seduto e rilassati respiriamo profondamente per alcuni secondi. Ci rilassiamo e ci prepariamo a catturare intuizioni, intese, significati aggiuntivi, collegamenti tra gli elementi dei sogni e la vita di tutti i giorni. Ci prepariamo a realizzare i momenti di comprensione che mettono ordine nelle cose.
  2. Rivivi il sogno: ricordiamo mentalmente il sogno, lo riviviamo dall'inizio alla fine e prestiamo particolare attenzione alle emozioni che sperimentiamo gradualmente.
  3. Approfitta dell'atmosfera prevalente del sonno: Ci chiediamo: il sogno è positivo o negativo? Quali sono le emozioni predominanti? Qual è l'emozione che rimane alla fine del sogno?
  4. Cattura i simboli del sogno che sono più significativi: quali sono le persone o gli oggetti che più ci eccitano o che attirano la nostra attenzione? Selezioniamo i simboli dei sogni più significativi (di solito tre o quattro).
  5. Individua il simbolo del sogno che è unico: una volta scelti i simboli del sogno principale, li esploriamo uno per uno. Ne scegliamo uno per cominciare, e ci identifichiamo in esso, ci immaginiamo di essere quella particolare persona o quell'oggetto particolare o il luogo del sogno, e ci chiediamo mentalmente: a) Come mi sento?

    b) Perché mi sento così?

    c) Cosa mi piacerebbe fare?

    d) Qual è il mio bisogno?

    e) Cosa rappresento?

  6. Esplorazione dei conflitti: a volte (spesso) i sogni parlano di situazioni problematiche . Qualcosa non va, ci sono incontri minacciosi, ostacoli, battute d'arresto e ritardi. In questi casi, c'è un conflitto tra due elementi del sogno. I simboli onirici che si oppongono possono essere di qualsiasi tipo: persone, oggetti, stati d'animo, luoghi, animali, forze naturali, ecc. Dobbiamo identificare i simboli all'interno del sogno, uno per uno, finché non troviamo quei due che entrano in conflitto.
  7. Continuiamo il dialogo, scambiando le parti gradualmente finché i simboli del sogno hanno qualcosa da dire. Continuiamo in costante attesa di una visione.
  8. La cosa più semplice è fare questo dialogo mentalmente e silenziosamente . I più audaci, tuttavia, possono divertirsi a drammatizzare il dialogo ad alta voce, magari usando il corpo per esprimere i gesti e le sensazioni dei simboli onirici che si stanno incarnando.
  9. Chiusura "magica" positiva del sogno: spostando mentalmente il sogno, immaginiamo intenzionalmente un finale assolutamente positivo . Possiamo immaginare nuovi personaggi positivi che intervengono per risolvere una situazione, o possiamo immaginare che il sogno continui fino a una situazione desiderata. Non c'è limite all'immaginazione
  10. Tradurre in parole: alla fine di questo viaggio avremo una serie di intuizioni, alcuni chiarimenti e intese, ma sicuramente anche alcuni dubbi. Cerchiamo di tradurre le nostre impressioni in parole e descrivere le nostre comprensioni sottolineando ciò che abbiamo appreso in modo specifico e quali problemi sono stati lasciati aperti .

    Quest'ultima fase può anche essere fatta in forma scritta. Se siamo abituati a tenere un diario in cui riflettiamo le nostre riflessioni, questo è il momento di aprirlo.