Come incubare le uova di quaglia

Le uova di quaglia sono diventate comuni per tutti i tipi di ricette, ma possiamo anche provare la loro incubazione a casa, quindi vediamo ora con una semplice guida passo passo, come incubare le uova di quaglia.

Passi per schiudere le uova di quaglia

Se vuoi essere in grado di incubare un uovo di quaglia da solo a casa, devi prendere in considerazione vari fattori che rendono possibile lo sviluppo dell'uovo senza problemi e finiscono con la schiusa.

Prima di tutto devi avere diverse uova di quaglia fresche e un'incubatrice. Per questo puoi farne uno con una scatola di surgelati (quelli usati per trasportare i pesci) e una lampadina, ma devi anche tener conto di diversi fattori come questi che ora spieghiamo.

Temperatura e umidità

I livelli di umidità sono uno dei primi problemi da considerare quando si schiudono le uova di quaglia, poiché è necessario avere il 45% di umidità durante i primi 15 giorni e aumentarlo al 65% negli ultimi 3 giorni.

Per le temperature, le uova di quaglia incubano a una temperatura simile a quella delle uova di gallina, quindi può essere di circa 37, 5 ° C o 100 ° C. Al momento della schiusa delle uova che di solito si verifica dopo 16 giorni di incubazione, possiamo aumentare la temperatura di un grado.

Trasforma le tue uova di quaglia

Le uova devono essere girate manualmente almeno tre volte al giorno, anche se cinque volte è meglio. Marcare un lato dell'uovo con una X e l'altro lato con O rende più facile confermare che li hai capovolti tutti.

Giorno della schiusa delle quaglie

Trascorsi 15 o 16 giorni, noterai che alcune delle uova di quaglia hanno iniziato a pungere e in effetti inizierai a sentire i pulcini che cercano di aprire l'uovo. Dopo poche ore vedrai che i pulcini iniziano a uscire. Può succedere che un uovo non si sia schiuso, il che è comune quando schiudiamo le quaglie per la prima volta.

Cura dei pulcini i primi giorni

Come con qualsiasi pulcino, cibo e acqua dovrebbero essere disponibili in ogni momento . I contenitori d'acqua dovrebbero avere biglie o pietre durante la prima settimana per evitare l'annegamento. Dopo la prima settimana, qualsiasi contenitore per acque poco profonde funzionerà.

Per quanto riguarda il cibo, le quaglie devono essere nutrite con un elevato contenuto proteico per stare al passo con i loro corpi in rapida crescita. Nel mercato puoi trovare cibo specifico che contiene il 28% di proteine ​​e che puoi dare durante le prime 4 settimane, ma spesso viene fatto a pezzi, che sono troppo grandi per i pulcini di quaglia. Con l'aiuto di un frullatore o di un macinino da caffè puoi preparare delle briciole ai pulcini durante le prime due settimane.