Come riutilizzare l'acqua in modi diversi

Sappiamo tutti che il consumo di acqua è molto importante per ridurlo, portare ogni goccia al massimo. Un modo per farlo è usarlo più volte per cose diverse . Vuoi sapere come riutilizzare l'acqua in modi diversi? Continua a leggere e vedrai che è possibile farlo.

Passi per riutilizzare l'acqua in modi diversi

  1. Acqua dalla doccia : quando apri il rubinetto, il tempo che passa finché l'acqua non si riscalda, tutta quell'acqua fredda che puoi sfruttare invece di sprecarla. Metti un secchio sotto il rubinetto e poi usa l'acqua per innaffiare le piante, lavare i piatti, preparare il cibo ...
  2. Irrigazione : quasi tutte le acque che usi a casa ti servono per annaffiare le piante o il giardino. L'unico requisito è che non si disponga di prodotti chimici, ma ad esempio l'acqua in un bagno o in cucina può essere utilizzata perfettamente.
  3. Acqua dall'essiccatore : se si dispone di un essiccatore, è possibile riutilizzare l'acqua che si accumula per condensazione, ad esempio per la stiratura, poiché è un'acqua totalmente pura che non contiene calce. Puoi anche usarlo per pulire il parabrezza, ma mai per il consumo umano.
  4. Acqua piovana : una volta che ti abitui a raccogliere l'acqua piovana, vedrai che puoi riutilizzarlo per molte cose e puoi ridurre molto il consumo del rubinetto. Raccoglierlo a cubetti e usarlo per strofinare, riempire la cisterna o l'acqua, per esempio.
  5. Acqua di cottura : la cosa più comune da cucinare è gettare via l'acqua che è rimasta, soprattutto in pentole e padelle. Tuttavia, è molto utile per annaffiare le piante, principalmente. Certo, puoi anche preparare una buona zuppa se preferisci.
  6. Pentole : un buon modo per sfruttare al massimo l'acqua di irrigazione è mettere i piatti sotto le pentole, in modo che non sprechi e la pianta usi davvero fino all'ultima goccia.

Conosci qualche altro modo per riutilizzare l'acqua nella tua casa?