Come lavorare a maglia i guanti di lana

Anche se abbiamo già spiegato come lavorare a maglia i guanti di lana, potresti anche voler fare dei guanti per quest'inverno, così prendiamo i nostri ferri da maglia e ti spieghiamo come lavorare a maglia i guanti di lana. I guanti di lana sono l'accessorio indispensabile, insieme alla sciarpa e al cappello, per non avere freddo durante l'inverno, quindi anche se puoi acquistarli in diversi colori e modelli, possiamo anche farlo da soli o renderli per i nostri bambini. Vediamo come sono fatti.

materiali:

  • Gomitolo di lana di 100 grammi
  • Ferri da maglia (3 e 4)
  • Spille di sicurezza
  • Ago per cucire la lana
  • forbici

Passi per lavorare a maglia guanti di lana:

  1. Prima di tutto è quello di lanciare i punti che saranno quelli che formano il polso del guanto . Misura il tuo polso e, a seconda di quella misura, fai gli stessi punti sull'ago 3. Se non sai quanti punti fare, la dimensione standard è solitamente tra 32 e 36 punti, anche se non si piastrella mai punti che non sono multipli di 4 ( per esempio, non varrebbero 33 o 35).
  2. Tessuto i primi punti per fare la cucitura del polso, tessiamo un punto della destra e un altro del rovescio.
  3. Lavoriamo a maglia in questo modo, punto di destra e punto di inversione, finché non avremo l'altezza desiderata per il polso dei nostri guanti.
  4. Sostituiamo l'ago e prendiamo il 4 e inseriamo dal primo punto che abbiamo fatto. Ora raggruppiamo 32 punti a destra.
  5. Il prossimo round sarà gli stessi punti all'indietro e così via per formare il guanto del guanto.
  6. Una volta raggiunto l'altezza dell'alluce, lasceremo un buco per fare l'alluce. Stiamo andando a tessere contando quattro punti per dito.
  7. Quando abbiamo contato quattro punti, più altri quattro punti, più altri quattro punti e dobbiamo fare i punti per l'indice, prenderemo cinque punti dal già tessuto (che sarà l'alluce) e li lasceremo insieme al imperdibile.
  8. Continuiamo a lavorare a maglia, ma prima prendiamo cinque punti che serviranno a continuare a tessere senza che il guanto perdi forma. Ora possiamo tessere come abbiamo fatto finora e vedremo che abbiamo un buco lasciato per l'alluce.
  9. Questo è per la mano sinistra, quando fai la mano destra, invece di fare la spiegazione ai dodici punti dovrai farlo a sedici.
  10. Quando raggiungiamo il livello di tutte le dita, prenderemo un ago di tre, lavoreremo a metà (di 32) e quando avremo 16 punti su ciascun ago, piegheremo il guanto a metà.
  11. Con i due aghi insieme, prendiamo un ago dai quattro e con esso prendiamo un punto da ciascun ago.
  12. D'ora in poi andremo solo a tessere i punti della destra. Prendiamo il primo e lo intrecciamo a destra, poi prendiamo il filo, ma non facciamo il punto del rovescio, che sarà il secondo ago ma lo passiamo senza farlo.
  13. Abbiamo messo il filo da fare a destra, prendiamo il punto davanti e lo intrecciamo a destra. D'ora in poi faremo sempre il punto della destra e viceversa lo faremo senza fare.
  14. Unite le due metà, togliamo uno degli aghi, tocchiamo l'altro ago dei quattro e lavoreremo le dita una per una.
  15. Per fare le dita, prenderemo un punto a destra che facciamo, e viceversa lo facciamo senza farlo. Contiamo quattro punti a destra e quattro a rovescio.
  16. Ti giri e fai lo stesso, metti quattro punti a destra, e passi quattro punti all'indietro.
  17. Ti giri e ripeti lo stesso fino a raggiungere l'altezza del dito che desideri. Questo sarà il mignolo.
  18. Quando siamo sicuri di aver raggiunto l'altezza, tagliamo con le forbici, lasciando sempre un pezzo di più.
  19. Ora prendiamo l'ago di lana, stiamo andando a infilare quel pezzo di lana che abbiamo lasciato nell'ago e stiamo per rimuovere i punti. Cioè, devi prendere i punti come se fossero in un cerchio. Prima quelli giusti da un lato, poi giriamo e prendiamo i quattro lati a destra, tiriamo il filo e ora siamo tutti catturati.
  20. Il prossimo passo sarà fare lo stesso con le altre quattro dita.
  21. Quindi, facciamo l'alluce. Per questo apriamo la spilla da balia e senza rimuoverla, inseriamo l'ago del 4 e tessiamo un punto dei diritti e prendiamo un punto sul retro. Stiamo tessendo e trattenendo finché non abbiamo dieci punti e continuiamo e facciamo lo stesso come con le altre dita.
  22. Una volta finito, prendiamo l'ago di lana, passiamo due volte, lanciamo forte e da ora mettiamo l'ago, per cucire dentro e finire sulla punta di tutte le dita.
  23. Vedrai che alla base del dito sembra un buco . Non ti preoccupare, il pezzo che ti è rimasto ogni volta che fai un dito a maglia, lo metti nell'ago di lana e lo passi dentro, e da lì andiamo a unire la lana.
  24. Ora dobbiamo aggiustare il lato, vedrai che è pieno di nodi e che dobbiamo andare con l'ago di lana e rimarrà una specie di cucitura piatta che non ci disturberà quando indossiamo il guanto.
  25. Lo abbiamo inserito al suo interno, abbiamo tagliato la lana e basta! il nostro guanto è fatto. Ora devi solo fare lo stesso con il guanto d'altra parte.