Come lavarsi gli occhi con la camomilla

La camomilla non è solo un'infusione con molti benefici per alcuni disturbi, è anche un fantastico rimedio naturale per molte condizioni e routine. Vuoi sapere come lavarti gli occhi con la camomilla? Continua a leggere e prendi nota dei passaggi per farlo correttamente.

Lavare gli occhi con la camomilla è uno dei migliori rimedi per curarli se si è gonfiati, anche se non è un'opzione raccomandata in caso di irritazione. Puoi anche lavarli con la camomilla senza avere problemi.

Passi per lavare gli occhi con la camomilla

  1. Il modo più appropriato per applicare la camomilla negli occhi è comprimere, anche se in alcuni casi si può anche farlo direttamente con la borsa.
  2. Preparare un infuso di camomilla, con una borsa sarà sufficiente. Una volta caldo, toglilo dal fuoco e fallo raffreddare.
  3. Una volta che ha una temperatura adatta, caldo, che non è già caldo, inumidisci un cotone, una garza o un panno.
  4. Metti sulle palpebre il cotone o quello che hai scelto e fallo agire per 15-20 minuti .
  5. Rilassati in posizione sdraiata, così cogli l'occasione di riposare per un po ', il che sicuramente ti si addice. Inoltre, la tua vista riposerà, che in questo caso è anche molto importante.
  6. Dopo quel tempo, sciacquare gli occhi con acqua fredda e asciugare delicatamente, senza strofinare, con tapping.
  7. Se hai la congiuntivite, è meglio consultare prima il tuo medico, poiché l'impacco potrebbe contenere una parte della camomilla che ha perforato la borsa e che sarebbe dannosa per i tuoi occhi. In questi casi è meglio lavare gli occhi con una garza inumidita in soluzione salina, ma consultare sempre il proprio oftalmologo.
  8. Tieni presente che dovresti usare la camomilla per lavare gli occhi solo occasionalmente, come regola generale è sempre meglio usare il siero o un altro prodotto consigliato da specialisti.