Come prendersi cura di velluto passo dopo passo

Il velluto è un tessuto resistente e durevole, ma richiede un po 'di attenzione per mantenerlo nella sua forma migliore. Se hai accessori o vestiti come cappotti o vestiti di questo tipo di tessuto, ti spieghiamo di seguito, passo dopo passo e in modo semplice, come prendersi cura del velluto.

Cos'è il velluto

Il velluto è un tipo di tessuto ampiamente utilizzato per la realizzazione di tutti i tipi di abbigliamento, così come per alcuni mobili come i divani. Questo è un tessuto che si caratterizza per la sua morbidezza, ma è anche un tessuto un po 'più spesso del cotone, ad esempio.

Tradizionalmente, la fibra scelta per la sua elaborazione era la seta, che rendeva il velluto particolarmente brillante e morbido al tatto, ma anche prezioso e delicato (spesso anche arricchito con foglia d'oro o argento). Successivamente è stato introdotto l'uso di cotone, lino, lana e mohair, che ha reso il tessuto meno lussuoso ma più resistente. Recentemente sono stati sviluppati anche velluti sintetici (soprattutto in poliestere, acetato, nylon e viscosa), ma tutti sono ancora piuttosto delicati in termini di macchie o rotture dovute all'usura. Quindi, vediamo cosa fare per prendersi cura del velluto.

Passi per prendersi cura del velluto

La maggior parte del velluto può essere lavato in lavatrice. Tuttavia, è importante innanzitutto controllare le etichette di cura. Alcuni indumenti di velluto come le giacche devono essere lavati a secco . Mentre il tessuto esterno è in cotone e può essere lavato, i materiali interni che aiutano il tessuto a mantenere la sua forma possono essere distrutti dal lavaggio. Questo non è qualcosa che può essere facilmente invertito o riparato.

In questo modo, una cura speciale aiuterà a mantenere il velluto più a lungo, quindi vediamo quali passi dovremmo fare:

  1. Per i tessuti in velluto scuro, utilizzare acqua fredda . I colori bianchi o pastello possono essere lavati in acqua tiepida. Ordinare sempre i vestiti correttamente e non lavare mai il velluto con tessuti che producono molta peluria, come gli asciugamani di peluche, di lana o di feltro. Hai già notato con quanta facilità il velluto è in grado di afferrare i pelucchi.
  2. Per i migliori risultati , agitare i vestiti dopo averli rimossi dalla lavatrice
  3. Il velluto può essere messo nell'essiccatore senza problemi, ma sì, prova ad essere per un breve periodo per eliminare le rughe. Rimuovere dall'essiccatore quando è ancora bagnato. Se vedi che il capo ha perso leggermente la sua forma, dovresti spazzolare bene il velluto in modo che riacquisti la sua forma e levigatezza.
  4. Se invece lasci asciugare il velluto, probabilmente non dovrai stirarlo. Se lo fai, assicurati di stirare a rovescio. Cioè, dentro il velluto. Mettere il ferro a temperatura media e mettere anche un fazzoletto o un pezzo di stoffa tra il ferro e il capo da stirare.

Come rimuovere la lanugine sul velluto:

  1. A volte capita che quando laviamo il velluto ci rendiamo conto che abbiamo lasciato un fazzoletto o un pezzo di carta in una tasca, oppure può succedere che vediamo che ha preso una polvere di polvere o qualche altro tessuto.
  2. Per rimuovere tutta la lanugine dal velluto, la chiave è spazzolare bene il capo quando è ancora bagnato e se è asciutto, bagnarlo un po 'e spazzolare con un pennello completamente pulito.
  3. Un altro "trucco" sarà quello di passare un rullo per la lanugine, o un piccolo nastro adesivo che si può usare attaccandosi alla lanugine, e quindi dando una spinta.
  4. Se hai ancora pelucchi, metti il ​​bucato nella lavatrice, aggiungi 1/2 tazza di aceto bianco distillato e seleziona il ciclo di risciacquo. L'aceto aiuterà le fibre del tessuto a rilassarsi e "rilasciare" la peluria. Collocare il capo nell'asciugatrice con un paio di panni in microfibra (la garza si attaccherà ai panni in microfibra) e toglierlo quando è ancora leggermente umido. Utilizzare un pennello per indumenti o un rullo adesivo per rimuovere i detriti.

Infine, se vuoi mantenere i tuoi indumenti di velluto come il primo giorno, assicurati di pulire il filtro dell'essiccatore e verificare che non vi siano residui di tessuto nella lavatrice.