Come servire un tavolo correttamente

Hai ospiti a casa e vuoi essere in grado di servire un pasto o una cena come appropriato? Possiamo dire che ci sono diverse regole di protocollo per sapere come servire correttamente una tabella e noi le spieghiamo passo dopo passo.

La tabella e le regole del protocollo

Quando si tratta di servire ospiti speciali, e non solo quelli che hanno a che fare con posti alti, ma potremmo voler organizzare una cena o un pasto con gli amici, ma seguendo le regole che sono corrette, possiamo ricorrere a protocólo, il compendio delle regole che si applicano in atti formali.

In questo modo, proprio come dobbiamo sapere come scegliere gli elementi giusti per il tavolo e come sistemare gli ospiti, dovremo anche prestare attenzione a come servire il tavolo, come ora spieghiamo

Passi per servire correttamente un tavolo

Se consideriamo gli standard di protocolo come riferimento, questi sarebbero i passaggi per servire correttamente la tabella.

  1. Prima di tutto inizieremo con una piastra di base che dobbiamo posizionare un centimetro dal bordo del tavolo, davanti alla tavola calda
  2. Inoltre, posizioneremo il coltello (a destra) e la forchetta (a sinistra ) vicino al piatto e che sarà usato per il corso principale, seguito dal coltello e dalla forchetta per l'insalata, il cucchiaio da minestra (che è posto sul lato destro dopo i coltelli).
  3. Poi abbiamo le posate per dessert, che si trova di fronte o sopra il corso principale. Il cucchiaio da dessert prima, puntando a sinistra e dopo la forchetta, indicando a destra.
  4. Per quanto riguarda gli occhiali, prima posiziona il bicchiere d'acqua, che non viene rimosso per tutta la notte, e che è posto sul lato destro, sopra le posate. A destra del bicchiere d'acqua, metti il ​​bicchiere di vino rosso (proprio davanti al coltello principale), il bicchiere di vino bianco (davanti al coltello da insalata) e il bicchiere di champagne che è posto per ultimo (anche se a volte può essere sostituito da un bicchiere per prendere un cocktail).
  5. Il tovagliolo, piegato verticalmente o triangolarmente, è posto sul lato sinistro del tavolo (mai sopra il piatto come si vede di solito in molti ristoranti), subito dopo le forche.
  6. Per quanto riguarda i piatti. Sopra il principale, viene posizionato e servito il piatto della zuppa . Quando è finito, togli il piatto e il cucchiaio e metti il ​​piatto d'insalata, quando finisce il pranzo, togli quel piatto e le posate per l'insalata, lasciando il posto al piatto principale in cui utilizzerai le posate principali. Viene rimosso anche il bicchiere da vino bianco che accompagna le insalate.
  7. Alla fine, quando gli ospiti finiscono di mangiare la loro portata principale, si ritirano con le posate e il bicchiere di vino rosso e lasciano le posate per i dolci e il bicchiere d'acqua . Il dessert è servito, accompagnato se si desidera un caffè. E alla fine tutto viene rimosso, per lasciare il posto al bicchiere di champagne per brindare o per usare un bicchierino per prendere una bevanda digestiva.