Come fare un cestino trapillo

Il trapillo è uno dei tessuti e delle tecniche che possono darti i migliori risultati durante la tessitura. Se ti piace creare i tuoi accessori, niente per fare un cestino trapillo facilmente, come ora spieghiamo.

Canestri di trapillo

I cestini del trapillo sono davvero funzionali. Grazie al fatto di essere fatti di questo tessuto riciclato, sono davvero decorativi, ma anche resistenti e possono essere usati per immagazzinare tutto in base alla loro forma o dimensione.

Se vuoi essere in grado di creare il tuo cestino con Trapillo, niente di meglio che seguire la guida dei passaggi che ti offriremo dopo poiché è un design semplice e anche con un risultato molto bello nell'uncinetto che senza dubbio lo amerai.

Passi per fare un cestino trapillo

Per fare di un cestino trapillo il modo più semplice di tutti, segui questi passaggi. Il risultato sarà un paniere rotondo in cui mettere tutti i tipi di cose.

materiale

  • 1 gomitolo (almeno 50 metri)
  • 1 uncinetto all'uncinetto da 9 mm

passaggi

  1. Inizieremo a fare l' anello magico. Cioè, i nostri primi punti all'uncinetto hanno una catena di presa, con la quale iniziamo a tessere i nostri punti.
  2. Quando avrai l'anello magico, dovrai lavorare in questi 8 punti bassi. Una volta fatto, chiudiamo l'anello magico, tirando il trapillo (senza che sia troppo stretto) e uniamo la prima catena con una punta scivolata . Ora hai fatto la prima fila della base del cestino.
  3. Avanti, andiamo per la seconda fila . Per questo devi lavorare 8 volte, quindi dovrai fare 2 punti bassi in ogni catena base, ovvero 16 punti. Per non perdere te stesso all'inizio di dove i giri vanno, puoi usare un pennarello (clip) per tenere il trapillo per sapere dove dovrebbe andare il punto. Alla fine di questa seconda fila, dovremo unirci al primo punto basso con un punto scivoloso.
  4. Quello che devi fare ora è continuare ad aumentare le file in modo da poter ottenere una base che abbia il diametro desiderato per il tuo carrello.
  5. Per la terza fila poi dovremo lavorare un aumento e un basso per completare la fila, cioè 24 punti. Quando finiamo, dobbiamo ancora unire il primo punto basso con un punto scivoloso.
  6. E così tutto il tempo, ora nella prossima fila devi lavorare un punto di aumento e due punti bassi per completare la fila.
  7. Quando hai la base del cestino del trapillo, devi iniziare a tessere le pareti in modo da tessere ogni fila senza aumenti. Per fare ciò devi lavorare lo stesso numero di punti con cui hai finito la riga precedente (nel nostro caso con sei file, l'ultimo era di 48 punti ).
  8. Dobbiamo quindi intrecciare un punto basso fino alla fine e raggiungere quei 48 punti, prendendo quello se l'intera catena in modo che il canestro abbia una forma arrotondata.
  9. Il resto delle file dovresti lavorare con la stessa quantità di punti bassi in modo da poter raggiungere l'altezza desiderata per il tuo carrello.
  10. Con questo avremo il nostro cestino, ma ci mancherà il coperchio . Per fare questo devi fare un cerchio uguale alla base, anche se un po 'più grande del bordo in modo che copra bene. Per il quale il bordo della copertina è dritto, dovrai lavorare la fila del bordo con punti bassi senza aumentare i punti e prendendo solo la parte posteriore della catena.
  11. Anche il coperchio dovrebbe avere la sua altezza, per questo devi lavorare a punti in fila prendendo l'intera catena e raggiungere l'altezza desiderata.

Con questa semplice guida di passaggi all'uncinetto, puoi realizzare il tuo primo cestino trapillo che sicuramente ti aiuterà a fare molto di più.