Come rendere fertilizzante organico fatto in casa

Se hai piante a casa o in giardino, dovresti assicurarti che ricevano la loro dose di fertilizzante per crescere forte e sano. Nel mercato possiamo trovare diversi tipi di fertilizzanti ma possiamo anche crearne uno. Vediamo avanti, passo dopo passo e in modo semplice, come produrre fertilizzanti organici fatti in casa.

Cos'è il fertilizzante organico?

Per avere un giardino produttivo e un giardino esuberante, è necessario un terreno fertile e in questo senso è meglio usare un fertilizzante o un fertilizzante organico con il quale si possa migliorare la qualità del terreno, oltre ad ottenere risultati eccellenti e, naturalmente, essere rispettoso con l'ambiente .

I fertilizzanti organici sono composti da carbonio di origine animale o vegetale, a cui vengono aggiunti nutrienti chimici. Sugli scaffali dei garden center, sotto il nome di "fertilizzanti organici", è possibile trovare letame secco di origine animale o prodotti di origine vegetale come quelli a base di borlanda (il residuo della lavorazione di barbabietole, patate, cereali o ciclo viticolo) o estratto di alghe, anche se a casa possiamo farcela facilmente, come ora spieghiamo.

Passi per fare concime organico fatto in casa

come rendere fertilizzante domestico organico

È molto facile fare un fertilizzante organico fatto in casa. Per questo, avrai bisogno dei seguenti ingredienti che saranno utili per diversi fertilizzanti :

  • Gelatina alimentare
  • Solfato di magnesio
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di ammoniaca
  • 3 litri di acqua calda.
  • cenere
  • Conchiglie, caffè macinato e foglie secche

Passi per un fertilizzante di piante d'appartamento

  1. Per le piante da interno possiamo integrare fertilizzanti liquidi aggiungendo, una volta al mese, una piccola gelatina di acqua (insipida) per innaffiare l'acqua.
  2. Versare una bustina di gelatina in una tazza di acqua bollente, mescolare e lasciar sciogliere,
  3. Quindi aggiungere 3 tazze di acqua fredda e altra acqua.
  4. Innaffia le tue piante con questa miscela e vedrai come questo fertilizzante naturale consente loro di crescere in modo forte e sano.

Passi per un fertilizzante per piante da giardino

  1. Per prenderci cura delle piante da giardino, tuttavia, possiamo mescolare un cucchiaino di solfato di magnesio (sali di Epsom), un cucchiaino di bicarbonato di sodio e 1/2 cucchiaino di ammoniaca in 3 litri di acqua calda.
  2. Una volta che questa miscela è pronta, possiamo versare un piccolo litro di questo fertilizzante in ogni arbusto di medie dimensioni.
  3. Un altro modo per fertilizzare le nostre piante è usare le ceneri . Non gettare le ceneri del camino durante l'inverno, ma tenerlo in un secchio. Per fare un fertilizzante eccellente sarà sufficiente mescolarlo con la terra. Le proporzioni corrette sono: 70% di terra, 30% di ceneri. Puliamo bene intorno alle piante, formando un cerchio di terreno ben radicato, per far respirare le radici e combinare il composto. L'operazione può essere eseguita solitamente in primavera, quando la pianta si sta preparando a dare i suoi frutti e in autunno.
  4. Il secondo modo di nutrire le nostre piante è riciclare le bucce, i fondi di caffè, le foglie essiccate e lasciarle fermentare per alcuni giorni. Questi possono portare a un compost fatto in casa che ti permetterà di pagare tutti i tipi di piante nel giardino.