Come vendere abiti usati

Come vendere abiti usati ? Come sfruttare i vestiti che indossi e che è addirittura nuovo? Oltre allo scambio creativo e al riciclaggio, una soluzione potrebbe essere quella di vendere i tuoi indumenti usati in negozi, siti Web e attività commerciali di seconda mano. Quindi vediamo come vendere abiti usati e le regole per farlo con successo.

Vendere vestiti usati è un'alternativa a cui abbiamo pensato di tanto in tanto, se consideriamo la grande quantità di vestiti che possiamo accumulare . Tra vendite, novità stagionali e regali che possono farci, è normale che ci siano più vestiti di quanti ne abbiamo bisogno in modo che se lo hai pulito e ben curato, puoi sempre venderlo e guadagnarlo con poco sforzo, un po 'di soldi.

Passi per vendere indumenti usati

Diversi sono i passi da seguire per vendere abiti usati, indipendentemente dal modo in cui (siti o negozi).

Scegli un prezzo per l'abbigliamento usato

  1. La prima regola fondamentale per vendere indumenti usati è imparare a valutarlo e dargli un prezzo " ragionevole ".
  2. Ciò dipende certamente dallo stato dell'abito, ma soprattutto dal rapporto tra offerta e domanda, in modo da poter cercare online capi di abbigliamento simili ai nostri e confrontare i prezzi per vedere se corrispondono al prezzo che abbiamo pensato per i nostri vestiti
  3. Inoltre, maggiore è il successo che un indumento raccoglie sul Web, maggiori sono le possibilità di rivenderlo a un prezzo più elevato.
  4. In effetti, i capi firmati suscitano molto interesse, soprattutto se sono in buone condizioni, quindi sarà utile evidenziare l'etichetta del capo, il marchio e giustificare il prezzo di vendita per dimostrare l'autenticità del pezzo.

Pulisci bene i vestiti usati

  1. Prima di mettere in vendita indumenti usati, dovrai pulire accuratamente ogni capo e analizzarlo per rilevare segni di usura e altri difetti.
  2. Non dimenticare di stirare bene ogni capo in modo da poterli vendere in perfetto stato.

L'importanza di fare belle foto

  1. Se decidi di vendere i tuoi indumenti usati su Internet o in un negozio specializzato, ricorda di fare delle belle foto dei vestiti e di includere una piccola descrizione del prodotto . Questo ti aiuterà a ricordare ciò che hai consegnato o organizzare in schede descrittive i prodotti che intendi vendere su un sito o blog.
  2. Con le fotocamere dei telefoni cellulari oggi, questo non dovrebbe essere un grosso problema.

Una volta pronti gli abiti usati e sappiamo più o meno quanto vogliamo ottenere, dovremo trovare il posto dove venderlo.

Come vendere abiti usati nei negozi e nei mercatini

  1. Internet è un ottimo strumento per capire come trovare negozi di abbigliamento usati, boutique di seconda mano, mercatini e aziende che acquistano questa merce in chilogrammi.
  2. La ricerca di "abbigliamento usato" o "abbigliamento vintage" su Google è senza dubbio un ottimo inizio per individuare i distributori nella tua città che sono coinvolti nella vendita di abiti di seconda mano.
  3. Per quanto riguarda i negozi "vintage", va notato che questi negozi specializzati tendono a preferire i vestiti più vecchi per 20 anni. In altre parole, parliamo di moda degli anni settanta, ottanta o primi anni novanta .

Trova il negozio o il mercato per portare i tuoi vestiti usati e, a seconda del capo, potrebbe non darti molto per questo, quindi potrebbe essere meglio venderlo online dove il prezzo ti segnerà.

Come vendere abiti usati online

Oltre ai mercati, alle bancarelle che comprano e vendono vestiti usati o negozi vintage, la vendita di abiti di seconda mano è anche un terreno fertile sul web.

  1. Siti specializzati : in Spagna, il portale Chicfy è ora il più grande "mercato" online esistente, ma abbiamo anche altre opzioni come Wallapop.
  2. Siti pubblicitari: un altro modo per vendere abbigliamento usato online è farlo su siti di annunci, come ad esempio le pubblicità Ebay (o Ebay.es) o Vibbo (precedentemente noto come Segundamano). Su eBay, i capi possono essere venduti all'asta o ad un prezzo fisso.