Come pulire i cuori

Ogni volta che compriamo vongole compriamo di solito quelli che arrivano in lattina, ma la verità è che puoi anche acquistarli freschi in modo che il loro sapore sia migliore, anche se dovresti fare attenzione e assicurarti che siano puliti prima di cucinarli. Vediamo passo dopo passo e in modo semplice, come pulire i cardi.

Se sei mai andato al mercato a comprare vongole fresche, sicuramente ti è stato detto che è meglio che prima di cucinare, cuocere a vapore, in salsa o aggiungerle a piatti come la paella, è necessario che questo ricco mollusco sia ben pulito, come di solito accumulare terra e piccoli detriti marini. Il cardo fresco ha un sapore molto più intenso del cardo in scatola, ma naturalmente qualsiasi prodotto fresco non dura così a lungo, quindi quando li compri li lavi come spieghiamo ora, li cucini e li puoi gustare senza problemi.

Passi per pulire i cardi

La verità è che pulire i cockles è qualcosa di molto semplice. Si noti bene i passaggi che spiegheremo di seguito in quanto serviranno a pulire anche vongole, cozze e , di fatto, qualsiasi tipo di mollusco .

  1. La cosa ideale per essere in grado di pulire correttamente i cardidi è farlo con sale marino. Se vivi vicino al mare o hai la possibilità di avvicinarti alla spiaggia, riempire un contenitore con acqua di mare.
  2. Una volta a casa immergete i telloli all'interno del contenitore e lasciateli lì per almeno mezz'ora. Grazie all'effetto del sale marino, i telloli rilasciano tutta la terra e la sabbia che possono avere dentro.
  3. Devi solo lavare bene le telline con l'acqua del rubinetto e puoi cucinarle.
  4. Nel caso di non essere in grado di raccogliere acqua di mare, è possibile eseguire lo stesso rimedio a casa. Devi riempire un contenitore con acqua fredda e sale.
  5. Metti le cardine all'interno del contenitore e, come abbiamo spiegato prima, lasciale riposare per 30 minuti.
  6. Una volta trascorso quel tempo, dovrai pulire di nuovo i telloli con acqua fredda e potrai cuocere i tuoi cuori.

Controlla come i cardi sono facili da pulire, ma prima di applicare i rimedi che abbiamo menzionato, devi assicurarti che siano freschi e in buone condizioni. Quando comprate i cardi in scatole, non c'è nessun problema, né conservazione né pulizia, ma quando sono freschi, bisogna essere sicuri che non emettano odori "strani" o che ci fanno pensare che non siano buoni. D'altra parte, se scopri nel tuo acquisto un cardo rotto, è meglio scartarlo perché potrebbe non essere adatto a cucinarlo.