Come pulire a fondo i radiatori di casa

Una nuova stagione di autunno, e freddo, è proprio dietro l'angolo, quindi dobbiamo iniziare a sintonizzare il riscaldamento, quindi spieghiamo qui di seguito, una semplice guida passo passo per pulire a fondo i radiatori di casa .

I radiatori sono costantemente accesi durante l'inverno, quindi è facile per loro accumulare molta polvere . Pertanto, è importante liberarli dallo sporco prima di riaccenderli quando ritorna il freddo.

Passi per pulire a fondo i radiatori di casa:

Ora che l'estate è finita, è un buon momento per approfittare e pulire i radiatori in modo che quando arriva la caduta li hai pronti per riscaldare la casa. Inoltre, la pulizia dei radiatori è particolarmente importante se ci sono persone in casa sensibili alla polvere o che soffrono di allergie . Vediamo come vengono puliti:

  1. In primo luogo, spegnere i radiatori (nel caso di essere accesi) e lasciarli raffreddare completamente.
  2. Quindi, coprire tutto intorno ai radiatori per evitare di sporcare tutto. Metti vecchi giornali o stracci umidi sul pavimento per raccogliere meglio tutto lo sporco.
  3. Per pulire correttamente la polvere in generale, la cosa fondamentale è cercare di pulire bene anche le sezioni posteriori dei radiatori, quelle corrispondenti al muro. Ci sono spazzole speciali sul mercato in grado di catturare la polvere, che ti aiutano a raggiungere le curve più difficili. La sua forma conica speciale si restringe al passaggio all'interno del riscaldatore e arriva a pulire tutte le fessure.
  4. Se non si è soddisfatti del risultato, posizionare un panno umido sotto il radiatore e dietro la parete. Prendi l'asciugacapelli e spara l'aria calda contro il riscaldamento. L'aria calda farà sì che tutta la polvere presente si muova verso il basso e dietro al radiatore, attratta dall'umidità del panno bagnato. Oltre al pennello a manico lungo, che costa poco e può essere trovato ovunque, puoi anche scegliere di avvolgere un panno elettrostatico attorno a una spazzola di metallo. Grazie a questo puoi penetrare anche nelle zone più difficili del riscaldatore.
  5. Dopo aver rimosso la polvere, un altro metodo che raccomandiamo per la pulizia profonda è fare affidamento sul vapore. Se hai un piroscafo, ti aiuterà a sciogliere lo sporco più duro. È anche eccellente per rimuovere le macchie di acqua e polvere che si formano sui radiatori.
  6. Dopo aver passato il vapore direttamente sulle superfici sporche , prendere uno straccio e rimuovere eventuali residui . A questo punto, uno sgrassatore mescolato con acqua passa e la pulizia è completa.

Grazie alle spiegazioni vedrete come brilleranno i radiatori e, allo stesso tempo, avrete disinfettato l'intero ambiente che poi si scalderà. Ora vediamo come pulire a fondo i radiatori, internamente ed esternamente, a seconda del tipo installato in casa.

Pulire i radiatori in ghisa

  1. I radiatori in ghisa, a differenza dei radiatori tubolari in metallo o alluminio, necessitano di pulizia e manutenzione periodiche. È importante rimuovere periodicamente la polvere per massimizzare la produzione di calore e, quindi, anche risparmiare energia.
  2. Se stai dipingendo la tua casa, fai attenzione ai radiatori in ghisa e cogli l'occasione per dipingerli con un prodotto traspirante.
  3. Per rimuovere tutta la polvere, devi avere un aspirapolvere abbastanza potente o un compressore. Copre i mobili e gli arredi intorno al radiatore per non sporcare l'intera stanza con la polvere che uscirà.
  4. Posizionare l'aspirapolvere sotto il radiatore per rimuovere tutta la polvere. Con il compressore in posizione, o con un aspirapolvere, l'aria soffia in ogni foro nella parte superiore del radiatore.
  5. Ora che hai rimosso tutta la polvere, prendi un contenitore e posizionalo sotto l'apertura del radiatore. Apri la valvola e vedrai che l'acqua sporca scende, inizialmente è arancione. Questa è l'acqua che si era depositata nei tubi, quindi devi tirar fuori tutto.
  6. Non appena vedi che l'acqua è uscita, chiudi la valvola. Dopo che l'interno è pulito, prendi un secchio e mescola acqua calda e detergente neutro o uno sgrassante . Immergere una spugna con questa soluzione e passarla sull'intero radiatore, rimuovendo eventuali macchie. Finire asciugando l'intera superficie con un panno morbido.

Pulire i radiatori in metallo

  1. Il metodo di pulizia dei radiatori in metallo classico è simile alla procedura utilizzata per pulire i radiatori in ghisa.
  2. Dovrai avere un'attenzione diversa se hai radiatori di design come i tubolari. Con questi non avrai bisogno di usare l'aspirapolvere o il compressore.
  3. Armati di un panno antistatico e passalo per tutta la struttura. Tutta la polvere sarà attaccata al tessuto in questo modo. Durante la pulizia, fare attenzione a rimuovere la polvere in eccesso prima di continuare con il lavoro di pulizia.