Come creare un diagramma di Gantt con Excel

I diagrammi di Gantt sono molto utili per visualizzare le linee temporali della gestione del progetto, essendo in grado di trasformare date, durate, nomi di compiti e molto altro ancora. Vuoi sapere come creare un diagramma di Gantt con Excel? Continua a leggere e prendi nota dei passaggi per raggiungerlo.

Excel è un programma molto utile che ha una vasta gamma di funzionalità che ti permettono senza dubbio di eseguire un lavoro completo ed efficace. In questo caso, puoi creare un diagramma di Gantt in modo semplice e ottenere molto da esso.

Passos per fare un diagramma di Gantt con Excel:

  1. La prima cosa che devi fare è creare una tabella delle attività e includere tutti quelli che fanno parte del tuo progetto. L'ordine dovrebbe essere per data di inizio, dall'inizio alla fine e includere sia la data e la durata, la data finale e il nome dell'attività. Pensaci attentamente in modo che l'elenco sia il più completo possibile perché potresti non essere in grado di modificare alcune cose in seguito.
  2. Nel menu in alto, selezionare la scheda "Inserisci" e quindi selezionare l'icona del grafico a barre . Nell'elenco delle opzioni, scegli il grafico a barre in pila, che aggiungerà un diagramma vuoto al tuo foglio di lavoro.
  3. Passa il puntatore del mouse sul diagramma e fai clic sul pulsante destro. Nella lista che appare seleziona "Seleziona dati" e si aprirà una finestra, nella quale devi contrassegnare "Aggiungi" in "Legenda voci" . Questo ti porterà alla finestra "Modifica serie".
  4. Ora devi fare clic sullo spazio vuoto che vedi in "Nome della serie", prima nel campo e poi nella cella della tabella in cui si trova la data di inizio.
  5. Ora seleziona la fine del campo "Valori della serie", ha un'icona con un piccolo foglio di calcolo con una freccia rossa. Si aprirà di nuovo "Modifica serie" . Fare clic sulla prima data di inizio e trascinare il cursore sull'ultima data di inizio, quindi fare clic sull'icona alla fine del modulo e la finestra si chiuderà per riaprire quella precedente. Seleziona "Accetta" e vedrai che le date sono già nel diagramma.
  6. Ora devi aggiungere la colonna della durata, per la quale devi seguire la stessa procedura delle date. In questo caso, selezionare la cella della durata invece della cella della data.
  7. Sul lato sinistro del diagramma è possibile modificare le date facendo clic con il pulsante destro del mouse e quindi "Seleziona dati" e "Modifica" in "Etichette asse orizzontale". Selezionare i nomi delle attività con il mouse, fare clic su "Accetta" e nuovamente su "Accetta".
  8. Ora vedrai che hai un grafico a barre in pila, con le date di inizio blu e le durate in arancione.
  9. Le attività saranno in ordine inverso, per inserirle con il tasto destro del mouse sull'elenco delle attività per selezionarle e poi con il tasto destro e "Formattare l'asse". Scegli la casella di controllo della categoria in ordine inverso e accetta.
  10. Se hai lasciato uno spazio vuoto quando fai un diagramma di Gantt con Excel, scegli la prima data di inizio e visualizza il menu con il tasto destro. Seleziona "Formato di celle"> "Generale" e digita il numero visualizzato.

Fatto tutto quanto sopra, avrai il tuo diagramma di Gantt pronto.