Come calcolare la diagonale di un quadrato

Sebbene la diagonale di un quadrato possa essere facilmente rimossa, la verità è che è essenziale capire come farlo in modo che i valori possano essere applicati correttamente. Vuoi sapere come calcolare la diagonale di un quadrato? Continua a leggere e prendi nota dei passaggi che devi seguire per farlo correttamente.

La diagonale è la linea che unisce due vertici opposti in un quadrato, cioè due vertici non consecutivi. Tutti i quadrati hanno diagonali della stessa lunghezza, quindi conoscendo il valore di uno di essi otterrai anche il valore dell'altro.

Passi per calcolare la diagonale di un quadrato

  1. Per prima cosa devi capire che un quadrato ha quattro vertici, quindi avrà due diagonali .
  2. Per calcolare la diagonale di un quadrato è essenziale conoscere la formula da applicare, che è d² = l² + l² . Secondo questa formula, il quadrato della diagonale è uguale alla somma del quadrato dei suoi lati.
  3. Tenendo conto del fatto che il quadrato è l'operazione opposta alla radice quadrata, la diagonale è uguale alla radice quadrata della somma del quadrato dei lati, o quello che è lo stesso, alla radice del doppio del lato del quadrato.
  4. Gli elementi all'interno della radice si moltiplicano a vicenda, quindi devi separarli in due radici: d = l√2. Ad esempio, abbiamo un quadrato con lati che misurano 6 centimetri ciascuno: d² = 6² + 6². Sviluppando la formula siamo arrivati ​​ad = 6√2. Eseguire l'operazione sulla base dei 6 cm su ciascun lato, ci dà come risultato che la diagonale misura 8, 46 cm.
  5. Anche se sembra un'operazione molto complicata, quando pratichi un paio di volte ti rendi conto che è davvero molto semplice.

Hai dovuto affrontare molti problemi per calcolare la diagonale di un quadrato?