Come fare garofani di carta

I garofani di carta sono forse uno dei migliori mestieri per sorprendere qualcuno con un dettaglio bello e originale, oltre a servire anche per decorare altri mestieri o per decorare scatole regalo. Vediamo passo dopo passo, e in modo semplice, come fare garofani di carta.

Il garofano è un fiore molto popolare nel nostro paese e nella nostra cultura. Ha fiori ondulati che sembrano frastagliati, e di solito sono rossi e bianchi, sebbene possiamo vedere anche altri colori come il rosa o il bianco e il rosso combinati. Se hai deciso di fare un garofano come un mestiere, la carta è indubbiamente il materiale migliore, essendo in grado di scegliere tra vari tipi di carta come carta seta, carta crespa o anche tovaglioli colorati, quindi vediamo come sono fatti

materiali:

  • Tovaglioli (rosso)
  • forbici
  • Filo di ferro

Passi per fare garofani di carta:

  1. La prima cosa che dobbiamo fare per fare garofani di carta è tagliare questo, nel nostro caso il tovagliolo, a metà e usare la parte senza la piega.
  2. Separare gli strati del tovagliolo e contarli. Di solito ce ne sono quattro, ma se ce ne sono solo due, aggiungi di nuovo l'altra metà, facendo attenzione a tagliare la piega.
  3. Il passo successivo è prendere il tovagliolo e piegarlo in forma di fisarmonica (cioè, da un lato e dall'altro) facendo pieghe di 1 cm.
  4. Quando hai piegato l'intero tovagliolo, prendi un pezzo di filo e fissa il tovagliolo a metà, avvolgendo il filo intorno. La parte superiore del filo servirà da stelo.
  5. Una volta che l'intero tovagliolo è stato arrotolato con il filo, dobbiamo aprire la nostra fisarmonica in modo che possiamo formare un cerchio con esso.
  6. Quindi devi dividere i diversi strati che hai sul bordo e separarli delicatamente facendo attenzione a non rompere il foglio.
  7. Procediamo allo stesso modo con gli altri livelli e il gioco è fatto! hai già fatto il tuo garofano
  8. Come abbiamo detto, useremo il filo per rendere questo il nostro gambo. Per renderlo più bello, prendi un po 'di carta crespa in verde e avvolgi il filo con esso.

Fare garofani di carta è un compito davvero facile, e anche se, come hai spiegato, lo fai con i tovaglioli, difficilmente spenderai soldi. Se invece si opta per carta seta o carta crespa, si consiglia di utilizzare diversi fogli di carta delle stesse dimensioni, unirli e avvolgerli, in modo da avere anche diversi strati da poter aprire e quindi, per formare un bel garofano