Come migliorare l'ascolto in inglese

Imparare l'inglese significa padroneggiare sia la comprensione che la comunicazione. Sebbene la comprensione scritta di solito sia più facile da raggiungere, la comprensione orale, che ha a che fare con il parlare e l'ascolto dell'inglese, può presentare alcune ulteriori difficoltà. Ecco perché vogliamo darti alcune linee guida per sapere come migliorare l'ascolto dell'inglese, passo dopo passo e in modo semplice.

Perché è così difficile per noi padroneggiare l'ascolto dell'inglese? I motivi principali per cui è difficile capire l'inglese sono due: la decodifica fonetica e le lacune nel vocabolario. La decodifica fonetica implica l'estrazione di un significato per le onde sonore che raggiungono l'orecchio e la successiva trasformazione di queste in parole. Questo processo è piuttosto impegnativo, specialmente all'inizio dello studio dell'inglese, perché i suoni che raggiungono l'orecchio sono confusi e poco chiari. Il secondo problema, cioè le lacune nel vocabolario, è legato alla conoscenza o meno della parola e del suo significato. Questo problema non riguarda solo l'ascolto, ma anche la scrittura, e se spesso può essere superato prendendo il significato della parola dal contesto in cui viene utilizzato, altre volte l'incapacità di comprendere una o più parole può diventare un vero blocco, quindi possiamo vedere alcuni metodi che ti serviranno meglio quando si tratta di ascoltare e capire l'inglese.

Passi per migliorare l'ascolto dell'inglese

  1. Pratica l'inglese ogni giorno: per padroneggiare veramente l'inglese, devi praticare regolarmente, preferibilmente ogni giorno. Una cosa che non dovresti fare è saltare nel Signore degli Anelli leggendo se il tuo livello è un principiante. Piuttosto, dovresti sempre essere attento al tuo livello e preparare il materiale da consumare in piccole dosi giornaliere. Forse è una buona idea iniziare a guardare una serie televisiva in inglese o ascoltare musica cercando di prestare attenzione alle parole.
  2. Intelligenza multipla : non solo ascoltare le lettere e le sillabe, ma cercare di sentire il ritmo, la musicalità e il tono della lingua.
  3. Pratica quello che ti piace : se c'è qualcosa di più che chiaro, è sicuramente più facile imparare quando fai qualcosa che ti piace. Ecco perché, quando pratichi l'ascolto, cerca materiale di cui sei appassionato, come le canzoni del tuo cantante inglese preferito.
  4. Pratica con persone che già conoscono l'inglese : abbiamo già detto che una delle chiavi per migliorare l'"ascolto" dell'inglese, è essere in grado di praticare l'inglese il più possibile ma oltre ad ascoltare le lezioni, una serie o musica, sarà anche buono Parla con persone che già conoscono l'inglese. Sarà importante quindi relazionarsi con persone native o se si frequentano corsi di inglese, che si parli con il resto degli studenti sempre in questa lingua.

Con questi passaggi, che d'altra parte sono evidenti, migliorerai notevolmente il tuo ascolto e in questo modo sentendoti sempre più a tuo agio, riuscirai a completare la padronanza della lingua e a capire tutto ciò che ascolti in inglese.