Come dipingere la ceramica

Se ti piace avere la ceramica a casa, potresti aver pensato di rinnovare il tuo aspetto in occasione e per quello, niente di meglio che dipingerlo come ti piace. Potresti anche aver creato le tue figure o elementi in ceramica e manchi solo del colore. Vediamo quindi, passo dopo passo, come dipingere la ceramica .

Che si tratti di piastrelle, piatti o vasi, o come abbiamo detto, le nostre creazioni, dipingere su ceramica è facile e in effetti è una pratica che chiunque può fare a casa, grazie all'uso di quadri attuali che non hanno bisogno di essere cotti nel forno ad alte temperature. A livello professionale, infatti, la ceramica dopo essere stata pitturata deve essere cotta in forni specifici che raggiungono temperature molto elevate, ma per verniciare ceramiche fredde è sufficiente un normale forno domestico.

Passi per dipingere la ceramica

  1. Prima di iniziare, prendi tutto ciò di cui hai bisogno; ricorda che a seconda di ciò che vuoi dipingere sulla tua ceramica, ci sarà un pennello adatto, per esempio, per parole e linee, puoi scegliere di usare un pennarello, per fiori e altri disegni simili, avrai bisogno di un pennello sottile e riempire gli spazi uno con una punta piatta.
  2. A seconda della ceramica che devi dipingere e della tua abilità, ti consigliamo di creare una bozza del tema; con una matita su un foglio e da ciò che si disegna seguire lo schema sul pezzo di ceramica.
  3. Un'altra regola di base è pulire l'oggetto di ceramica che si desidera dipingere. Per questo sarà bene usare solo un po 'di alcol; Non usare altri detergenti perché potrebbero influenzare la riproduzione del colore.
  4. È anche importante lavorare in un ambiente ben ventilato e usare vernici non tossiche, specialmente per tutto ciò che contiene cibo. Le piastre o le ciotole dipinte con vernice speciale di porcellana (che di solito è l'acqua dello smalto) possono quindi essere facilmente utilizzate per mangiare, anche se non è possibile lavarle in lavastoviglie se non si desidera che la vernice venga cancellata.
  5. Per le decorazioni, aiuto con il nastro, ad esempio, per le linee rette, applicare il nastro su e giù, verificare con una regola che la distanza tra loro sia regolare e quindi dipingere quello spazio con tratti fermi.
  6. Se hai fatto un errore, usa un batuffolo di cotone inumidito con un po 'd'acqua o acqua bollente se il tempo è passato.
  7. Una volta finita di dipingere la ceramica, dovresti lasciarla asciugare nel caso in cui le piastrelle siano ad esempio il bagno e non puoi estrarle per portarle al forno, ma se è un pezzo di ceramica come un vaso o un piatto, devi aspettare 24 ore dopo averlo dipinto e poi, hai messo l'oggetto dipinto nel forno ancora spento e messo a una temperatura di 150 ° C. Una volta raggiunta la temperatura di cottura per circa 35 minuti, spegnere il forno, ma non rimuovere l'oggetto prima che si sia completamente raffreddato. In questo modo, il dipinto sarà fissato e la tua ceramica sarà perfetta.