6 falsi miti dell'esercizio

Per condurre una vita sana è necessario combinare allenamento, dieta equilibrata e riposo. Intorno all'esercizio sono sorti negli ultimi anni molte teorie e credenze che non sono del tutto vere, come ad esempio che più sudiamo più perdiamo peso o camminiamo non è buono per la perdita di peso. Presentiamo di seguito 6 falsi miti sull'esercizio .

  1. Più sudi, più perdi peso . Questo non è vero. Quando sudiamo ciò che stiamo perdendo, sono liquidi. Dimentica, quindi, di allenarsi nelle ore più calde, con tute e plastica per rompere il sudore. Tutto il peso che hai perso ti riprenderà una volta idratato.
  2. Il momento migliore per esercitare ...: ogni momento è buono per allenarsi . Certo, devi seguire una serie di suggerimenti. Nel caso in cui ti alleni al mattino, non farlo a stomaco vuoto; se è nel pomeriggio prova a farlo dopo la digestione, mentre se aspetti la notte è conveniente che passi meno di un'ora a dormire meglio.
  3. Con gli addominali la pancia viene eliminata. È un altro errore che facciamo anche quando si cammina, si accovaccia, ecc. Invece di eliminare il grasso stiamo aumentando il volume muscolare.
  4. Camminare non è buono per perdere peso. Gli specialisti consigliano di camminare a passo rapido per almeno mezz'ora . Alla fine della settimana brucerai mille calorie e aumenterai la resistenza cardiaca. Se il male ti impedisce, puoi sempre comprare un tapis roulant in tempo.
  5. La rigidità è benefica e va con l'acqua con lo zucchero. Quando compaiono questi lievi disagi, è perché hai fatto più esercizio fisico di quanto dovresti. Per finirli devi allungare molto e continuare a fare sport .
  6. Esercitando puoi mangiare quello che vuoi. Non esiste una barra gratuita per dopo l'allenamento . Sostituisci le caramelle per un pezzo di frutta.