5 chiavi per affrontare il passaggio della piscina per aprire le acque

Le differenze tra il nuoto in piscina per farlo in mare aperto, in mare, in teoria non sono molti dal punto di vista tecnico. L'unica cosa che li distingue sono le diverse caratteristiche dell'ambiente e non quelle delle persone. È necessario che nell'addestramento al nuoto esercitiamo quegli aspetti che dovremo mettere in gioco durante la competizione in mare. In questo modo eviteremo brutte esperienze o una performance inferiore al pensiero. Oggi vi diamo le 5 chiavi per affrontare il passaggio della piscina verso le acque aperte.

Andranno meglio a quelli che sanno nuotare bene

Migliore è la nostra tecnica, le cose migliori andranno in mare aperto. E con questo comprendiamo che controlla la posizione del corpo al massimo all'interno del mare . La cosa appropriata sarebbe acquisire una posizione simile a quella di una canoa, dove siamo rigidi e forti, stabilendo una linea idrodinamica dalla testa ai piedi. In mare tutto si muove molto di più, quindi il controllo che dobbiamo esercitare sui nostri movimenti sarà maggiore.