Tre colazioni ricche di ferro

Per il corretto funzionamento del nostro organismo, il ferro è di vitale importanza, per questo motivo dobbiamo prenderci cura della sua presenza nella nostra dieta al massimo. Ci sono molti atleti a cui manca questo minerale e lo apprezzano in modo molto chiaro, dato che le loro prestazioni diminuiranno significativamente e si sentiranno più stanchi quando si tratta di allenarsi e gareggiare. Per rendere il tuo lavoro molto più semplice, ti forniremo tre proposte di ricche colazioni di ferro, che ti aiuteranno a coprire la quota compresa tra 10 e 18 mg al giorno.

Ti forniranno, nel caso delle donne, più del 30% dell'importo giornaliero consigliato. Se lo provi per alcuni giorni è possibile che tu lo noti con più forza. Sarà una buona opzione per sbarazzarsi una volta per tutte degli integratori di ferro che i medici prescrivono.

Panino con 1 pane

Nella prima opzione che presentiamo, si consiglia di fare un panino con pane integrale con formaggio, tonno, prezzemolo e pomodoro al mattino. Tutto accompagnato da un succo di pompelmo. Il formaggio sarà sempre meglio se è fresco. Con tutto questo otterrai 6 mg di ferro, ovvero un terzo della quantità raccomandata di minerale al giorno.

2 tazze di yogurt

Una seconda proposta è quella di preparare una colazione gustosa e veloce, qualcosa a cui siamo abituati di più. Si tratta di mescolare yogurt, cereali con miele, mandorle e albicocche di pesche in una ciotola . Alla fine segnaleremo il 39% dell'importo necessario al giorno grazie ai 7, 05 mg di ferro.

3-Spinaci e uova strapazzate

Come ultima opzione ti consigliamo di preparare uova strapazzate e spinaci con pane integrale. Ci aiuteremo con un succo d'arancia naturale. Con questa opzione otterremo il 6, 55% di ferro, che corrisponde al 36% della quota giornaliera.

Ognuna di queste tre colazioni che consigliamo è ricca di ferro e sarà di grande aiuto sia per gli uomini che per le donne, sia per coloro che soffrono di anemia da carenza di ferro sia per coloro che sono a rischio di subirla. La mancanza di questo minerale si nota con affaticamento, perdita di capelli e sonno.