Opzioni per parcheggiare le biciclette in sicurezza

In questi giorni si celebra la Settimana europea della mobilità in molte città spagnole. L'intenzione è quella di rendere i cittadini consapevoli dell'uso dei trasporti pubblici e delle biciclette, oltre a garantire un ruolo maggiore ai pedoni a scapito dell'automobile. Ecologisti in azione ha proposto alla Junta de Castilla y León, oltre al consiglio comunale di León, diverse opzioni per parcheggiare le biciclette in sicurezza.

Ciò si verifica dopo che i furti di biciclette nelle città sono aumentati . Scommettono sull'implementazione di infrastrutture che garantiscono un'offerta di qualità che consente agli utenti di godersi le biciclette senza doversi preoccupare di atti di vandalismo e possibili furti.

Poco uso di biciclette

Sebbene il comune di León abbia le giuste condizioni per attraversare le sue strade, solo lo 0, 28% dei viaggi viene effettuato attraverso questo mezzo, come è stato raccolto nell'ultimo sondaggio sulla mobilità. La cifra è molto bassa se si tiene conto che nei Paesi Bassi raggiungono il 26%.

I possibili utenti di biciclette vengono respinti a causa dell'intenso traffico di veicoli che circolano sulle strade, ma anche a causa della paura dei furti delle loro biciclette quando li lasciano parcheggiati . Credere da questa organizzazione ambientalista che questa paura sia un grave inconveniente per utilizzare la bicicletta come mezzo di trasporto, sia per spostarsi nel centro, andare al lavoro, a scuola o in un centro sportivo.

proposte

Da Ecologisti in azione chiedono al Consiglio comunale una serie di misure che potrebbero essere estese anche ad altre parti della Spagna. Resta sintonizzato perché ci sono proposte che potrebbero sembrare davvero interessanti.

  • Creare un registro municipale di biciclette : viene utilizzata la possibilità di creare un database con il parco biciclette della città, che faciliterà enormemente l'identificazione in caso di furto o smarrimento, oltre alla successiva ripresa.
  • Installazione di parcheggi in luoghi pubblici : Vogliono una serie di parchi per biciclette da implementare progressivamente in diverse strutture sportive di proprietà comunale, oltre ai locali ad uso pubblico.
  • Public guardabicis : un'altra misura che sembra molto interessante per incoraggiare l'uso delle biciclette è la creazione di spazi per riporre biciclette sfruttando gli spazi vuoti. Saranno utilizzati solo per le biciclette e per accedervi sarà necessario avere una scheda elettronica.
  • Parcheggio in luoghi sorvegliati : ci sono molti spazi nella città che sono monitorati da videocamere, come il municipio, il consiglio di amministrazione o il distretto storico. Questi posti sarebbero un buon posto per lasciare le biciclette parcheggiate, soprattutto perché le telecamere avrebbero gettato indietro più di un ladro.
  • Realizza campagne promozionali: soprattutto perché aziende e centri di lavoro dedichino un parcheggio per biciclette . Funzionerebbe molto bene, specialmente negli edifici aziendali.

Come abbiamo appena visto, tutte queste idee sono possibili e molto attraenti per qualsiasi città.