Come trattare la sudorazione eccessiva

La traspirazione comporta un processo della pelle per raggiungere una temperatura corporea costante. Il problema è con l'iperidrosi, che è eccessiva sudorazione . È un disturbo molto serio per le persone che ne soffrono perché porta ad avere un'influenza seria sulle loro relazioni sociali. Colpisce principalmente parti come i piedi, le ascelle, le mani o il pube. Le ragioni sono varie. Successivamente vi mostreremo come trattare la sudorazione eccessiva .

Cause di eccessiva sudorazione

In primo luogo, dobbiamo distinguere tra iperidrosi primaria e iperidrosi secondaria. Il primo si riferisce soprattutto a quello che colpisce una o due parti del corpo e viene attribuito soprattutto a una causa ereditaria. Il secondo termine è quando l'eccesso di sudorazione è causato da un'altra ragione come una malattia. Questo è il caso di obesità, ansia, infezioni, menopausa, patologie cardiache o ipertiroidismo .

Questo problema di sudorazione abbondante influenza la vita quotidiana, poiché oltre a immergere il rosso può causare infezioni della pelle. Coloro che ne sono affetti soffrono di vergogna e stress, rendendo la loro vita personale e sociale difficile in una certa misura. In ogni caso è necessario visitare un medico per conoscere l'origine del problema e iniziare un trattamento.

Come trattare l'iperidrosi

Il trattamento raccomandato per i pazienti dipenderà dal grado di iperidrosi. Ci sono casi in cui è concentrato in aree specifiche o può anche interessare tutto il corpo.

Antitraspiranti farmaceutici

Il primo trattamento che viene consigliato è l'uso di antitraspiranti farmaceutici . Sono posizionati sulla parte interessata per evitare l'eccesso di sudore. La sua funzione è di bloccare i dotti escretori delle ghiandole sudoripare in modo che il fluido non esca.

È il primo rimedio che viene proposto prima di iniziare altri trattamenti più aggressivi.

Medicazione orale

In altre situazioni, gli specialisti prescrivono un farmaco orale . Sono prescritti in alcuni casi e per un periodo di tempo non molto lungo perché possono causare effetti collaterali come visione offuscata, stitichezza o secchezza delle fauci.

ionoforesi

Un'altra procedura utilizzata per combattere l' eccessiva sudorazione è la ionoforesi . Attraverso questa tecnica è possibile chiudere provvisoriamente i canali sudoriferi attraverso le correnti elettriche a bassa tensione. È necessario che la persona interessata introduca la parte interessata in una spezia di bagno d'acqua e attraverso l'acqua verrà applicata la corrente . Il carico aumenterà progressivamente fino a provocare una sensazione di formicolio. Questa terapia viene di solito effettuata nei centri medici, sebbene vi sia anche la possibilità di farlo a casa in caso di avere il dispositivo.

Tossina botulinica

Buoni risultati si ottengono anche con l'applicazione della tossina botulinica . Di solito questa neurotossina è usata per scopi estetici, ma per l'eccesso di sudore serve a bloccare i nervi che stimolano la segregazione delle ghiandole sudoripare. Per diversi mesi daranno iniezioni durante l'area interessata. Prestare particolare attenzione a questo trattamento in modo che non si verifichino infiammazioni, lividi, disturbi o perdita di sensibilità.