Perché dovremmo mangiare un frutto invece del succo?

Cinque pezzi di frutta e verdura al giorno sono la raccomandazione delle autorità sanitarie di seguire una dieta sana. Se iniziamo a pensare, potremmo non raggiungere mai queste cifre. Ma contrariamente a quello che credevamo, un frutto non dovrebbe essere sostituito da un succo. Soprattutto perché quest'ultima opzione non fornisce la stessa reazione nel nostro corpo e non ottiene gli stessi nutrienti. Ecco perché dovremmo mangiare un frutto invece del succo.

Ci riferiamo sempre ai succhi che produciamo a casa. Nel momento in cui spremiamo il frutto, gran parte del contenuto viene scartata, come nel caso della poltiglia. Questo è dove si trovano i nutrienti e principalmente la fibra.

Non ha nulla a che fare con i succhi commerciali, che sono in genere concentrati succhi di frutta in una certa proporzione, dove il prodotto in questione è disidratato per aggiungere acqua.

Il nostro organismo non risponde allo stesso modo in relazione allo zucchero contenuto in un pezzo di frutta e un succo, ma non ha nemmeno l'effetto della sazietà. Tutti i pezzi devono essere masticati e questo ci riempirà molto di più che se li prendessimo in succo . Durante la fase di masticazione inizierai a inviare segnali al cervello per informarlo che questo prodotto dovrebbe essere finito. Nel caso in cui consumiamo un cibo in succo, senza masticare, questa sensazione di sazietà richiederà più tempo per apparire e alla fine finiremo per ingerire più della quantità dovuta.

Dovresti anche notare un altro aspetto importante. La quantità di frutta necessaria per la preparazione di un succo è superiore alla quantità che consumeremo in caso di utilizzo di pezzi interi di frutta. Questo porta quindi ad un aumento dello zucchero e delle calorie ingeriti se optiamo per il succo .

In ogni caso, è consigliabile optare sempre per l'intero frutto e poter essere stagionali per ottenere il massimo dalle sue sostanze nutritive e dal suo sapore. L'altra possibilità sarebbe quella di sfruttare sia il succo che la polpa quando decidiamo di battere il frutto.