Come superare una crisi emotiva?

Una crisi emotiva può arrivare come un uragano alle nostre vite. Sapere come gestirli in tempo e che non conducono alla depressione o ad un disturbo psicologico più serio è essenziale. Ti diamo le chiavi per superarlo.

Fasi di una crisi emotiva

La prima fase di una crisi emotiva è la situazione.

Quando una persona sperimenta una crisi emotiva, la più comune è sperimentare una serie di fasi:

  1. paralisi

    La prima e più comune è la fase di paralisi, cioè non sappiamo come reagire a ciò che ci sta accadendo. Questo non è altro che un meccanismo di difesa di fronte alla situazione.

  2. incertezza

    Dopo la paralisi, arriva l' incertezza, poiché dobbiamo prendere certe decisioni come risultato di ciò che è accaduto. Alcuni psicologi si riferiscono a questa fase o sentono come "ansia confusionaria" .

  3. Paura irrazionale

    La terza fase è quella della paura irrazionale. Cioè, soffrire la paura di una situazione che crediamo genera una minaccia ma non reale. Ciò è dovuto alla totale sfiducia nei confronti delle persone che ci circondano e anche all'estero.

  4. aiutare

    L'ultima fase è quella di aiuto. La terapia è il salvataggio immediato per riprendersi da una crisi emotiva. Tuttavia, l'aiuto e il supporto di tutti coloro che circondano la persona che soffre di una crisi saranno la chiave per superarlo. Trasmetti calma e serenità saranno i pilastri di una pronta guarigione.

Quali sono le cause di una crisi emotiva?

Una crisi emotiva di apparire a causa di esperienze traumatiche o di rotture di relazioni, tra gli altri.

  • Fine di una relazione.
  • La morte di qualcuno che ami
  • Vivi un'esperienza traumatica come un incidente o un attacco come una rapina, uno stupro, un assalto, ecc.
  • Avere una grave malattia fisica
  • Passare attraverso un processo di depressione o ansia.
  • Ricevi cattive notizie sui parenti (malattie, ecc.).
  • Vivere un disastro naturale come un incendio, un'inondazione, ecc.

Chiavi per superare crisi emotive

Non ingrandire il problema e cambiare il punto focale dei pensieri che abbiamo, sono due passaggi chiave per superarlo.

  • Accetta la situazione. Smetti di combatterlo e viverlo.
  • Assumersi la responsabilità di ciò che sta accadendo.
  • Osserva cosa ci ha portato a questa situazione.
  • Il problema non dovrebbe essere ingrandito. Pensare che ciò che viviamo è nel presente e non nel futuro, allevierà l'ansia. Non lasciare che i tuoi pensieri aumentino le tue preoccupazioni.
  • Sviluppa nuovi atteggiamenti e punti di forza per affrontare il problema
  • Evita il senso di colpa (cambia la messa a fuoco).
  • Ferma la tua rabbia verso la situazione.
  • Chiedi aiuto se ne hai bisogno. Molte volte non siamo in grado di affrontare le crisi da sole. Chiedere aiuto allevierà la pressione in una situazione conflittuale e affronterà il problema più rapidamente.