Cos'è la felicità sostenibile?

È possibile essere felici tutto il tempo ? La felicità è l'obiettivo che deve essere raggiunto dalla maggior parte delle persone, tuttavia, sembra una sfida che non è sempre possibile . Oggi vi invitiamo a scoprire le basi della felicità sostenibile.

Le basi della felicità sostenibile

Secondo questa teoria, ottenere la felicità il più delle volte è nelle nostre mani

Il concetto di felicità sostenibile è stato coniato per la prima volta da Sonia Lyubomirsky, professore nel dipartimento di psicologia dell'Università della California (Stati Uniti).

Secondo il loro modello, il 50% della nostra felicità è geneticamente determinato, il 10% dalle circostanze che ci circondano e il 40% dalle attività che svolgiamo consapevolmente.

Secondo Lyubomirsky, raggiungere la felicità è nelle nostre mani e possiamo aumentare i nostri livelli di felicità attraverso diverse attività e decisioni.

Per concludere, questa teoria si propone di svolgere attività quotidiane soddisfacenti che contribuiscano alle emozioni positive e alla felicità a lungo termine della nostra vita .

Come possiamo promuovere la felicità sostenibile?

La felicità sostenibile è possibile solo se cambiamo il nostro modo di pensare e stabiliamo obiettivi che ci stimolano.

Secondo Lyubomirsky, ci sono diversi passaggi chiave da seguire se vogliamo essere più felici durante la maggior parte della nostra vita:

  • Cambia il nostro modo di pensare:

    Secondo lo psicologo, se cambiamo il nostro modo di pensare verso uno più ottimista, ci porterà maggiore felicità. È quello che chiama l'esperto: compito delle tre cose buone. Alla fine della giornata dobbiamo scrivere tre cose positive che ci sono capitate durante il giorno. Essere consapevoli del fatto che cose buone ci succedono ogni giorno ci farà ripensare che possiamo davvero essere più felici di quanto pensiamo.

  • Coinvolgici

    Coinvolgere noi stessi nelle cose che facciamo ogni giorno sviluppa la motivazione.

  • Stabilisci obiettivi significativi per noi

    Dobbiamo pensare a ciò che vorremmo raggiungere e fissare piccoli obiettivi. Ciò incoraggia l'ottimismo e il desiderio di portarli avanti con maggiore entusiasmo.

  • Fare qualche sforzo

    Quando realizziamo qualcosa che non è stato facile per noi, ci sentiamo "auto-realizzati". Questo influenza direttamente il nostro benessere.