Come i ciclisti possono sfruttare il rullo

La maggior parte degli appassionati di ciclismo ha poco tempo per girare. Fondamentalmente di solito approfittano dei fine settimana per fare i loro allenamenti. Non dimenticare che queste sessioni di solito durano almeno un paio d'ore, soprattutto se scappiamo dalla città alla ricerca di strade e destinazioni più attraenti. Inoltre, in questo periodo dell'anno, il tempo non ci invita nemmeno a uscire con la bicicletta. Ecco perché hanno a disposizione il rullo, che può essere un'ottima opzione per rimanere in forma. Di seguito spieghiamo come i ciclisti possono sfruttare il rullo .

In realtà non può essere considerato un sostituto per le uscite all'aperto, anche se può essere un ottimo complemento. Se fai un corso di formazione a settimana e aggiungi un paio di sessioni in bici all'aperto il sabato e la domenica, puoi ottenere buoni risultati.

Pensa che tra i principali vantaggi del rullo ci sia la pratica della cadenza in un modo più semplice rispetto a quando lo fai per strada e alcuni allenamenti come la serie. Quando ci si esercita, provare ad essere in una stanza adeguatamente ventilata, poiché la solita cosa è sudare troppo. Se non hai finestre è consigliabile posizionare un ventilatore.

A seconda di ciò che stai cercando, puoi ottenere l'allenamento più impegnativo, in cui riesci a sudare molto di più rispetto a un'uscita normale . Ciò richiederà un'idratazione adeguata. Anche la quantità di acqua e sali minerali che perderai sarà più alta.

Uno dei grandi svantaggi dell'addestramento a rulli per i ciclisti è la monotonia. Oltre all'affaticamento delle gambe, bisogna anche affrontare la durezza supportata dalla mente. Chiudersi in una stanza o in un garage e pedalare per diverse ore richiede molta forza di volontà. Fortunatamente hai la possibilità di divertirti ascoltando musica o guardando un film in modo che il tempo passi più veloce.

Il tempo che passiamo sul rullo con la bici è molto efficace perché dovrai pedalare in ogni momento. Un'ora su questo dispositivo equivale a un'ora e venti ore all'aperto . La cosa migliore da fare è dedicare una decina di minuti prima della sessione per riscaldarsi e alla fine raffreddarsi. Sarà il modo giusto per preparare i muscoli in modo che non subiscano lesioni.

Per quanto riguarda il tempo che è consigliabile spendere in bicicletta, non è normale passare tre o quattro ore. Con una coppia sarebbe sufficiente.