Sierologia, chiave per rilevare malattie e infezioni

L'analisi delle sostanze all'interno del corpo umano è essenziale per determinare se si soffre di alcune malattie o infezioni . La sierologia, o analisi dei sieri dell'organismo, è una delle prove che ci permettono di conoscere lo stato in cui ci troviamo.

Cos'è la sierologia?

L'analisi dei sieri può aiutare a prevenire le malattie

La sierologia consiste nell'analizzare i sieri del corpo . Queste sono le parti della linfa o del sangue che, dopo essere state coagulate, mantengono ancora il loro stato liquido. Non è un esame del sangue da usare, perché produce risultati diversi.

Il test sierologico analizza gli anticorpi presenti nell'organismo e ci consente di osservare come reagiscono in caso di infezione. Se una persona soffre di un'infezione, il corpo genererà più anticorpi a causa degli agenti patogeni. La sierologia rileverà questi nuovi anticorpi che vengono generati e determinerà il tipo di infezione che viene sofferta.

In questo modo puoi sapere se hai precedentemente sofferto di un'infezione, se sei immune a certi microrganismi o se sei incline a soffrirne.

Questo test comporta un prelievo di sangue attraverso un ago, come negli esami del sangue. Può causare leggero dolore o fastidio, ma non dovrebbe causare problemi maggiori perché i professionisti della salute lo praticano e lo eseguono molto frequentemente.

Cosa può determinare la sierologia?

Il processo sierologico è simile al test del sangue

La sierologia può rilevare infezioni e aiutare a determinare come trattare diverse malattie. Può servire a rilevare precocemente, per esempio, malattie che possono diventare molto gravi come il morbillo, la rosolia o la brucellosi.

Questi test possono essere eseguiti per determinare se sei mai stato esposto a qualche tipo di microrganismo. Non significa necessariamente che al momento in cui viene eseguita la sierologia, si soffre di qualche tipo di infezione o malattia.