Differenze tra anoressia e bulimia

Sia l'anoressia che la bulimia sono due disturbi alimentari che possono anche essere correlati l'un l'altro. Molte persone che hanno l'anoressia possono anche aver sofferto la bulimia e viceversa.

Sebbene abbiano somiglianze per origine e perché entrambe debbano essere trattate psicologicamente, hanno anche importanti differenze. Vediamo il suo più eccezionale.

Principali differenze tra anoressia e bulimia

L'anoressia nervosa si basa sulla restrizione volontaria del consumo di cibo e sul progressivo assottigliamento per pesare davvero poco. In entrambi c'è una marcata distorsione dell'immagine del corpo. La bulimia è correlata a mangiare molto in una volta, a mangiare in eccesso, a vomitare in seguito.

Differenze di sintomo

Anche se come vediamo due malattie collegate tra loro, con l'anoressia c'è un controllo del comportamento e la bulimia tende a essere fuori controllo perché è qualcosa di più compulsivo ed emotivo.

Differenze di peso

Mentre nei pazienti con anoressia nervosa di solito sono ben al di sotto del loro peso normale, in bulimia, il peso è di solito nell'intervallo sano, ma ci sono cambiamenti piuttosto significativi e irregolari, perché durante il binge le persone ingrassano e poi perdono molto peso colpito.

Conseguenze fisiche

L'anoressia è una malattia più grave della bulimia perché si perde molto peso e ciò può causare la scomparsa della regola, la debolezza generale, la disidratazione e lo sviluppo di gravi malattie, fino a quando non si può arrivare alla morte.

La bulimia può anche portare a gravi malattie e gonfiore della ghiandola parotide, del viso e dei danni allo smalto dei denti dovuti al vomito.

Età in cui appare

Sebbene entrambe le malattie possano comparire in qualsiasi momento della nostra vita, l'anoressia di solito compare per la prima volta intorno ai 14 o ai 15 anni di età; nell'adolescenza, essendo collegato a tutti i tipi di pressioni psicologiche derivate dalla pubertà.

Da parte sua, la bulimia inizia un po 'più tardi, a circa 20 anni, quando ci sono anche cambiamenti significativi, per avviare una forte fase di indipendenza che molte persone non sanno o possono trasportare correttamente.

Cosa fare

Prima che uno qualsiasi dei sintomi derivanti da entrambe le malattie deve andare dal medico e il sistema endocrino, e hanno bisogno dell'aiuto di psicologi, perché la base di entrambi i problemi è di solito mentale.