Come possiamo calcolare l'età del nostro cuore?

A volte, le apparenze ingannano. E se non lo dicono al cuore. È risaputo da tutti che questo è l'organo più importante del corpo e il nucleo centrale del sistema circolatorio, responsabile della distribuzione del sangue in tutto il corpo. Per questi e molti altri motivi, la tua salute dovrebbe essere una delle nostre principali priorità.

La nostra età non sempre corrisponde a quella del nostro cuore.

Sfortunatamente, è normale peccare di fiducia. Il nostro stato fisico non ha nulla a che fare con il nostro cuore. Come l'età o le prestazioni. Una persona può entrare nei suoi trent'anni e avere un cuore simile a quello di un adulto di 50 anni. Questa situazione è una conseguenza delle abitudini e dello stile di vita dell'individuo. Cioè, se si mangia correttamente, fare esercizio fisico, avere episodi di stress o consumare alcol e tabacco.

Uno studio pubblicato dall'American Council Science and Health degli Stati Uniti stabilisce che tre su quattro adulti hanno un cuore più grande dell'età cronologica che hanno . Una longevità che può essere valutata grazie a un calcolatore di rischio cardiovascolare creato nel 2014.

Scopri l'età del tuo cuore

Il test richiede solo alcune informazioni mediche del paziente.

Questa applicazione è disponibile online e completamente gratuita. Devi solo indicare la tua età attuale, sesso, la tua pressione sanguigna abituale, indice di massa corporea e il tuo rapporto con fattori di rischio come il diabete, il fumo o la pressione sanguigna. I risultati del test possono aiutare il paziente a prevenire l'arrivo di malattie cardiovascolari o modificare certe abitudini comportamentali che influenzano lo stato del loro cuore.

Ed è che, sebbene normalmente passino inosservati, questi tipi di condizioni sono la causa della morte più importante a livello mondiale. Soprattutto nei casi di cardiopatia ischemica e insufficienza cardiaca. Il suo pericolo sta nel silenzio dei suoi sintomi e nella natura improvvisa del suo aspetto. Quindi, la prevenzione è un aspetto importante quando si tratta di trattamento nel tempo. Ciò si ottiene, ad esempio, riducendo il consumo di sale e zucchero, evitando lo stress, controllando il colesterolo e, soprattutto, andando ogni anno all'ambulatorio del medico.