Alimenti che dovresti evitare se hai la pancreatite

Il pancreas è l'organo responsabile della secrezione degli ormoni e degli enzimi che ci aiutano a digerire correttamente il cibo nell'intestino tenue. Quando il pancreas si infiamma e gli enzimi smettono di soddisfare la loro funzione principale e iniziano a distruggere il tessuto, ci troviamo di fronte a un chiaro caso di pancreatite . Una malattia grave che può portare all'eccessiva produzione di enzimi, all'aumento dei livelli di zucchero nel sangue o all'interruzione dell'assorbimento di sostanze nutritive.

Cause di pancreatite

Fibrosi cistica, calcoli biliari, alcolismo o alcune malformazioni genetiche sono alla base di questa diagnosi, che può peggiorare se il paziente non segue una dieta corretta. Quindi, il primo trattamento contro la pancreatite è quello di adottare una dieta ricca di liquidi e prodotti naturali . Quali abitudini dovremmo evitare a tutti i costi?

Alimenti vietati in caso di pancreatite

Durante il trattamento sono vietati cibi fritti o crudi.

Oltre al dolore addominale, la pancreatite è accompagnata da sintomi quali feci grasse e giallastre, perdita di peso, eruzioni cutanee, ipotensione, gas, nausea e vomito. Per controllare il loro aspetto, è importante eliminare i prodotti trasformati e ipercalorici dalla nostra dieta quotidiana . Caffeina, alcol, cioccolato, panetteria industriale, bibite o latte vaccino sono solo alcuni di questi. Oltre ai cibi ricchi di carboidrati o grassi, crudi e fritti.

Adatta gli alimenti durante il trattamento

Verdure e cereali ti aiuteranno a superare la pancreatite.

I pazienti che soffrono di pancreatite devono seguire le linee guida nutrizionali per recuperare il loro stato di salute. Questi sono costretti a fare sei pasti al giorno, dare una preferenza speciale ai metodi di cottura più sani o introdurre una nuova base alimentare dove verdure e cereali monopolizzano tutto il ruolo principale.

  • Patate, zucchine, carote o cipolle sono alcuni dei tuberi e delle verdure più raccomandati.
  • Un gruppo in cui le verdure verdi e arancioni occupano un posto speciale. Parliamo di bietole, spinaci, broccoli o zucca.
  • D'altra parte, se preferisci i legumi, scegli quelli che vengono venduti confezionati e già cotti. Lenticchie, ceci o fagioli sono inclusi.
  • L'olio d'oliva dovrebbe essere consumato in piccole quantità.
  • I cereali integrali sono anche un'ottima opzione grazie al loro alto contenuto di fibre.