Perché abbiamo sanguinato quando ci siamo soffiati il ​​naso?

L'epistassi, cioè l'aspetto del sangue nel naso, è uno dei sintomi più frequenti dell'essere umano. In effetti, quasi il 60% della popolazione mondiale ha mai sofferto di questo tipo di emorragia. Le sue cause sono molte e varie, anche se normalmente non hanno alcuna importanza. In molte occasioni, il muco con sangue viene accompagnato da altri problemi come febbre, vomito, nausea, dolore al petto o tosse costante.

In termini generali, compaiono quando si tossisce o quando il naso soffia bruscamente, causando la rottura di un vaso sanguigno o una lesione del seno. Anche gli ambienti secchi e l'uso cronico di decongestionanti topici inducono questo effetto. Quali altre cause ci sono dietro a questa condizione?

Principali cause di sanguinamento dal naso

Cerca di non toccarti o di stuzzicarti il ​​naso dopo aver fermato il sanguinamento.

  • La mancanza di umidità è uno dei fattori più comuni. L'aridità può causare l'aumento delle dimensioni dei seni paranasali, che si rompono.
  • È normale che cicatrici da una ferita nasale conducano a un'emorragia sporadica. Ciò è dovuto al costante contatto tra il moccio e il sangue tagliato.
  • Infezioni e allergie influenzano anche la mucosa, che può diventare infiammata o irritata.
  • La presenza di anomalie settali, cioè perforazioni o deviazioni del setto nasale.
  • Durante la gravidanza e la pubertà aumenta la vascolarizzazione della mucosa nasale .
  • L'uso di farmaci anticoagulanti come l'aspirina o il warfarin.

Oltre alle cause più comuni già menzionate, il sangue dal naso può anche essere una conseguenza di problemi di pressione alta, fegato o reni, sessioni di chemioterapia, corpi estranei nel naso o esposizione a sostanze chimiche tossiche o droghe illecite, tra gli altri. .

Trattamento raccomandato

La cosa normale è che l'emorragia finisce in pochi minuti.

Nella maggior parte dei casi, l'espulsione del sangue si arresta da sola dopo pochi minuti. Tuttavia, ci sono alcuni rimedi domestici che possono aiutare a fermare il sanguinamento o ridurre la quantità di sanguinamento. Ad esempio, sdraiarsi con la testa inclinata indietro per ridurre il flusso di sangue. È anche molto efficace pizzicare delicatamente il naso se l'area dell'emorragia è stata localizzata, così come rimanere seduti per alcune ore dopo che l'emorragia si è fermata.