Scopri i segni che indicano il tuo livello di fertilità

Quando una coppia cerca di espandere la famiglia con una nuova progenie, è importante conoscere perfettamente i giorni fertili della futura donna incinta. La fertilità è la capacità dell'essere umano di concepire un bambino, quel processo in cui l'ovulo si fonde con lo spermatozoo che si trova in una delle tube di Falloppio.

Questo fenomeno non comprende il genere, dal momento che entrambi partecipano come protagonisti. Tuttavia, il sesso è importante finché viene raggiunto il limite di età per la procreazione. Nel caso delle donne, la percentuale di infertilità raggiunge il 50% dopo 40 anni. Un indice che gli uomini aumentano nella loro vasta maggioranza. Di fronte a questa situazione, gli esperti raccomandano che il paziente sia consapevole del proprio corpo e sappia riconoscere i segni che indicano il loro livello di fertilità e l'inizio del ciclo. Quali segni sono questi?

Sintomi per riconoscere i tuoi giorni fertili

L'incontro tra l'uovo e lo sperma avviene nelle tube di Falloppio.

Prima di scoprire i fattori del corpo che accompagnano l'ovulazione, è essenziale conoscere alcuni fatti importanti. Ad esempio, durante i primi dieci giorni dopo le mestruazioni, la fertilità raggiunge il livello più basso. Tuttavia, subito dopo, tra i giorni 12 e 17 del ciclo, la capacità fertile della donna è molto più alta. Mentre negli ultimi dieci giorni le possibilità di concepire spariscono quasi completamente.

È importante conoscere questi fattori per aumentare le possibilità di concepimento.

  • Muco cervicale: tra i sintomi più eclatanti c'è questo fluido trasparente che secerne la vagina. L'importo sarà più abbondante e assumerà un aspetto viscoso durante i giorni di massima ovulazione . Il muco cervicale può essere accompagnato da disturbi addominali o emorragie minori.
  • Posizione della cervice: parliamo della parte inferiore dell'utero, situata nella parte inferiore della vagina. Prova a sentirlo quando si avvicina la data, questo presenterà una consistenza più morbida e più umida del solito . Inoltre, l'apertura di accesso all'utero sarà più aperta.
  • La temperatura basale: e, ultimo ma non meno importante, durante l'ovulazione la temperatura dovrebbe registrare un aumento di 0, 5 gradi rispetto al resto dei giorni. Per scrivere la quantità corretta, usa sempre lo stesso termometro non appena ti svegli.