I 5 frutti più sani e rinfrescanti dell'estate 2018

In estate ci piace il cibo fresco, ma abbiamo le vitamine e i minerali che abbiamo bisogno di nutrire e idratare bene. E per quello, niente di meglio della frutta .

Da soli, con insalate, in pasta, con yogurt, per la piscina, sulla spiaggia, nella merenda o per la colazione. Sono così buoni e rinfrescanti che vogliono sempre. Metti un frutto nella tua vita. Vuoi sapere quali sono i migliori frutti per l'estate ? Scopri qui sotto.

melone

Questo frutto è ideale per questa estate 2018. Essenzialmente perché l' 80% della sua composizione è acqua e fornisce poche calorie. Il melone contiene minerali come il potassio, il magnesio e il calcio, la vitamina C che ha un'importante azione antiossidante e favorisce l'assorbimento del ferro dal cibo e la resistenza alle infezioni. È eccellente, non solo come dessert, ma da consumare al mattino o al pomeriggio quando abbiamo bisogno di uno spuntino fresco. Non dimenticare di darlo ai bambini, lo adorano.

pesca

Con un profumo inconfondibile è un altro dei frutti principali di questo periodo dell'anno. Il paletto di pesca è ricco di fibre, che previene i problemi digestivi e aiuta nei pasti pesanti. Fornisce anche vitamina C, rafforza il sistema immunitario e migliora la visione . Possiamo prendere fette, direttamente dall'albero, fare succhi (anche se di solito non ha molto succo) o accompagnare secondi.

anguria

Accanto al melone, l'anguria è la regina delle vacanze . Inoltre, è buono per tutta la famiglia perché funziona molto. L'anguria ha anche una grande percentuale di acqua e questo è essenziale nei periodi più caldi dell'estate, perché abbiamo bisogno di idratare come il sole.

albicocca

Sono meno popolari ma sono anche molto buoni. Oltre a rafforzare il sistema immunitario, le albicocche hanno abbastanza ferro da evitare l'anemia. Come molti altri frutti, l'albicocca è preferita perché migliora il transito intestinale ed evita possibili problemi di stitichezza.

susine

Questi frutti sono anche rinfrescanti, perché l'ideale è lasciarli in frigo in modo da poter mangiare il mare di fresco. Tra le prugne emerge il suo grande contributo in fibra solubile, che ci consente di fare molto bene la digestione. Se ci annoiamo, possiamo fare marmellate, ma per idratare in estate meglio mangiarle in modo naturale.