L'elevato apporto di fibre riduce il rischio di malattie cardiache, ictus e diabete

Secondo il lavoro, ogni 8 grammi di aumento della fibra consumata al giorno, il totale di decessi e incidenza di malattie cardiache, diabete di tipo 2 e cancro intestinale diminuiscono tra il 5 e il 27% . Pertanto, gli esperti hanno raccomandato di consumare da 25 a 29 grammi di fibre al giorno.

"I nostri risultati forniscono prove convincenti che le linee guida nutrizionali dovrebbero concentrarsi sull'aumento di fibra alimentare e la sostituzione di cereali raffinati con cereali integrali, che riduce il rischio di incidenza e mortalità in una vasta gamma di importanti malattie ", hanno detto. i ricercatori.

Inoltre, e in base ai risultati ottenuti nello studio, la maggior parte delle persone in tutto il mondo consuma meno di 20 grammi di fibra alimentare al giorno. Infatti, nel 2015, in Gran Bretagna, un comitato consultivo sulla nutrizione ha raccomandato un aumento del consumo di fibre alimentari a 30 grammi al giorno, ma solo il 9% degli adulti britannici è riuscito a raggiungere questo obiettivo. Negli Stati Uniti, l'assunzione di fibre tra gli adulti è di 15 grammi al giorno.

" Gli alimenti integrali ricchi di fibre che richiedono la masticazione e mantengono gran parte della loro struttura nell'intestino aumentano la sazietà e aiutano a controllare il peso e la rottura delle fibre nell'intestino crasso da parte dei batteri residenti ha ulteriori effetti potenti, compresa la protezione contro il cancro del colon-retto, "gli esperti si sono stabiliti.