Quali sono i semi germinati e quali proprietà possiedono?

Negli ultimi anni si è diffuso l'uso di semi o germogli germinati, specialmente per cucinare . Si tratta di quei semi che sono fatti germinare e sono destinati all'alimentazione o alla semina.

Hanno un sacco di proprietà nutrizionali e sono davvero naturali, ed è per questo che forniscono una buona dieta sana.

Proprietà dei semi germinati

Vitamine e minerali

È un modo sano e naturale per introdurre nella nostra dieta perché hanno vitamine e minerali che forniscono una grande quantità di contributi nutrizionali.

Tra le vitamine che possono aumentare il loro contenuto a germinare vi è la vitamina C, che aumenta nei primi giorni di germinazione in soia, grano, lenticchie e ceci; vitamina A, E, che aumenta il suo contenuto nei germogli di segale, avena, erba medica e mandorle; K aumenta di germogli di erba medica; e vitamine B1, B2 e B3, che aumentano nei germogli di erba medica, grano, mandorle, segale e sesamo.

Migliora la digestione

Un'altra proprietà dei semi germinati è che di solito aiutano a rigenerare la flora intestinale e migliorare la digestione. Inoltre, tendono a essere riparatrici e rimineralizzanti e rafforzano le difese.

Quali semi possono essere germinati?

Praticamente tutti i semi commestibili possono essere germinati per il consumo, come quelli che appartengono ai legumi, tra cui erba medica, lenticchie e fagioli; cereali, come grano, mais, riso o avena; e verdure, come carote, sedano, cipolle o porri.

È consigliabile utilizzare semi di agricoltura biologica, poiché sono più naturali, ma anche semi normali, che non dovrebbero essere trattati con alcun composto chimico. Devono essere conservati e conservati correttamente, in quanto ciò preserverà la loro germinazione per lungo tempo.

I germogli possono essere preparati a casa . Per fare ciò, viene seguita una serie di passaggi, come ad esempio immergere i semi in un barattolo di vetro. Lasciali riposare per 12 ore e quindi gettare l'acqua e sciacquare i semi con acqua tiepida. L'acqua viene cambiata più volte al giorno, fino a quando vediamo i germogli o germinati dopo circa quattro giorni.